Nessun commento

#Hostaria #Verona #2017 – Il #Festival del #Vino

Hostaria Verona 2017 - Il Festival del Vino

IL FESTIVAL A VERONA

verona-1

Città di incontri e di scambi, porto di pianura ai piedi delle montagne, cuore di una tradizione vitivinicola millenaria. Questa è Verona: centro sempre vivace, attivo, prospero e un po’ bizzarro, un tempo sede di centinaia e centinaia di “hostarie” che accoglievano avventori di ogni ordine e grado, offrendo vino, cibo e libertà.

Ottobre a Verona era il mese del mosto che ribolliva nei tini. In ottobre le cantine diventavano forzieri del più grande tesoro della civiltà contadina: il vino nuovo. E ottobre era anche il tempo della festa, che chiudeva nell’euforia condivisa la grande fatica della vendemmia.

Hostaria Verona, Festival popolare del vino e della vendemmia, non poteva che nascere a Verona, oggi meta decantata in tutte le lingue del mondo. Nella città di Giulietta e Romeo, dove arte, cultura, gastronomia e vino si fondono in un abbraccio ideale, la diffusa sensazione di bellezza e il piacere semplice dello stare insieme sono la chiave migliore per cogliere il significato originale di Hostaria.

Come nelle antiche “hostarie” il vino chiamava compagnia e svago, così nel Festival veronese dedicato alla convivialità il tempo scorre lento e leggero, tra deliziose specialità assaggiate agli angoli delle vie, conferenze e conversazioni che lasciano il segno, musicisti che vorresti amici, poeti, artisti e attori che rendono indimenticabili le ore trascorse nella straordinaria città dell’amore e del buon umore.

 

IL CENTRO DI VERONA

Il centro storico di Verona è Patrimonio Mondiale UNESCO dal 2000, in quanto splendido esempio di città che si è sviluppata progressivamente e ininterrottamente nell’arco di duemila anni, integrando elementi artistici di altissima qualità realizzati nei diversi periodi che si sono succeduti.

Verona inoltre presenta in modo eccezionale il concetto di città fortificata edificato in più tappe, tipico della storia europea.

Il centro più antico, di evidente impronta romana, è incastonato all’interno di un’ampia ansa dell’Adige che di fatto lo delimita su tre lati.

Verona ha fama internazionale, grazie alla popolarissima vicenda shakespeariana di Giulietta e Romeo.

Icona simbolo della città è l’Arena, che è l’anfiteatro romano meglio conservato al mondo.

I numerosissimi turisti che la visitano praticamente in ogni mese dell’anno scoprono una città incantevole, accogliente e ricca di offerta culturale e gastronomica.

COME FUNZIONA

uomo con bicchiere

Hostaria si svolge nelle vie del centro di Verona. L’esperienza è veramente originale: partecipando al Festival si entra in un’unica grande “hostaria” che si snoda per circa 3 chilometri di percorso, tra piazze, vie e ponti di straordinaria bellezza, con le cantine veronesi che propongono degustazioni di vini di pregio provenienti dalle zone di produzione del Valpolicella, del Bardolino, del Lugana, del Soave, del Custoza, dell’Arcole Doc e del Durello, con in più alcune cantine ospiti extra-veronesi, per una proposta totale di oltre 150 vini.

Alle degustazioni si alternano gli assaggi gastronomici, che si possono fare negli stand delle sbecolerie, disseminate un po’ ovunque lungo il percorso, le quali propongono eccellenze della tavola veronese. Piazza dei Signori sarà la sede delle ciacole in piasa, ovvero le conferenze pubbliche.

Nella suggestiva area pedonale del Parco Cesare Lombroso, sul lungadige che fiancheggia la chiesa di San Giorgio, viene ospitata a partire da quest’anno la sezione dedicata a selezionatissimi birrifici artigianali e l’Osteria di Hostaria.

Questa edizione del festival Hostaria è dedicata a Giorgio Giococuoco e appassionato promotore culturale.

PROGRAMMA EVENTI

banner programma

VENERDI 13 OTTOBRE

 

19.00

Inaugurazione con autorità e dedica a GIORGIO GIOCO

Piazza dei Signori

 

19.30

Si Fa Band Concerto itinerante

Percorso Hostaria

 

21.00

Carlo Vanoni e Gianmarco Montesano presentano:

“Michelangelo e il pupazzo di neve”

in collaborazione con il Teatro Nuovo di Verona

Piazza dei Signori

 

21.00

Camilla Baraldi DJ Set classico e lirico

Piazza Bra

 

22.30

Briganti Del Folk Concerto folk

Lungadige San Giorgio

 

 

SABATO 14 OTTOBRE

 

16.00

Conferimento Premio

“Crédit Agricole per l’Agricoltura Sociale” alla Fattoria Margherita

Piazza dei Signori

 

19.00

Paolo Migone Incontro comico

Piazza dei Signori

 

22.00

September Groove Concerto funky party

Lungadige San Giorgio

 

Set poetici e musicali itineranti con Massimo Totola, Stefano Benini e Massimo Bitasi

 

 

DOMENICA 15 OTTOBRE

 

10.00

Santa Messa di benedizione della vendemmia

Basilica di Sant’Anastasia

 

12.30

Si Fa Band Concerto itinerante

Percorso Hostaria

 

16.00

Silvano Agosti regista, scrittore e filosofo – presenta:

“L’essere umano, patrimonio dell’umanità, massimo capolavoro concepito dalla natura”

Piazza dei Signori

 

18.00

Le Fughe De Le Matonele Concerto poetico

Lungadige San Giorgio

 

I COLLATERALI DEL FESTIVAL

 

19.30

Concerti degli Hot & Teapots

Organizzato dall’Osteria La Mandorla

Via Alberto Mario

 

21.00

“Michelangelo e il pupazzo di neve” di e con Carlo Vanoni

organizzato dal Teatro Nuovo di Verona

Teatro Nuovo

 

fonte: http://www.hostariaverona.com

Nessun commento

Mostra Mercato del Disco e del Fumetto da Collezione a Verona

Mostra Mercato del Disco e del Fumetto da Collezione a Verona

Domenica 15 ottobre torna in Fiera l’appuntamento per gli appassionati ed i collezionisti di musica e di fumetti.

TORNA L’EVENTO PIÙ ATTESO PER I COLLEZIONISTI DI DISCHI E FUMETTI

Domenica 15 ottobre 2017, presso la Fiera di Verona si terrà la fiera del disco e del fumetto usato e da collezione.

La manifestazione con ingresso continuato dalle 10:00 alle ore 19:00 è un’occasione unica dove i “cacciatori” di dischi, cd, dvd, fumetti, giornalini etc…, potranno ritrovare le emozioni irripetibili dei vecchi dischi in vinile, vecchi albi e delle vecchie avventure e dove tutti gli appassionati di fumetti potranno vendere, acquistare o scambiare tutto quanto è mai stato prodotto. Alla mostra del disco è possibile trovare materiale che soddisferà il semplice ascoltatore o amante della buona musica ma anche il collezionista più esigente, alla ricerca del pezzo raro o della curiosità per completare o espandere la propria collezione.

In fiera sarà infatti possibile scambiare, vendere e acquistare:

• fumetti, libri, poster, album e figurine
• vinili, cdv e dvd

 

INFORMAZIONI E BIGLIETTI

Biglietto intero: 5,00 €
Biglietto ridotto: 4,00 €
Orario continuato dalle 10.00 alle 19.00

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=2308

Nessun commento

#Botero a #Verona

Botero a Verona

Oltre 50 opere di Fernando Botero, noto pittore e scultore colombiano, saranno esposte al AMO – Arena Museo Opera – Palazzo Forti dal 21 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018!

Fernando Botero è uno scultore e pittore colombiano, famoso e popolare in tutto il mondo per il suo inconfondibile linguaggio pittorico, immediatamente riconoscibile.

Caratteristica della sua pittura è l’insolita dilatazione che subiscono i suoi soggetti, che acquistano forme insolite, quasi irreali.
Una dimensione onirica, fantastica e fiabesca dove si percepisce forte l’eco della nostalgia e di un mondo che non c’è più o in via di dissoluzione.

Uomini, animali, vegetazione i cui tratti e colori brillanti riportano immediatamente alla memoria l’America Latina dove tutto è più vero del vero, dove non c’è posto per la sfumatura e che anzi favorisce l’esuberanza di forme e racconto.

Tra i temi delle opere di Botero, troviamo quello sacro: dai suoi paesaggi urbani emergono regolarmente grandi cattedrali, campanili, cupole, e frequenti sono anche i ritratti di religiosi ed ecclesiastici; e il tema della violenza, derivato dalla vita quotidiana della Colombia negli anni quaranta dello scorso secolo; più in generale, Botero dipinge conservando le impressioni della sua infanzia, che sfociano in forme grandi e sproporzionate, come quelle avvertite da un bambino.

Questa è la cifra stilistica di Fernando Botero, a cui si rende omaggio con un’esposizione che ripercorrerà attraverso una cinquantina dei suoi capolavori, molti dei quali in prestito da tutto il mondo, oltre 50 anni di carriera dal 1958 al 2016.

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=18189

Nessun commento

#MassimoLopez & #TullioSolenghi a #Verona

Massimo Lopez & Tullio Solenghi a Verona

Sabato 2 settembre 2017 al Teatro Romano, alle 21.00, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, di nuovo insieme, daranno vita  ad uno Show imperdibile!

Massimo Lopez e Tullio Solenghi accompagnati dalla Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Coneglio daranno vita ad uno show fatto di musiche, parodie, imitazioni, sketch, gag, risate, improvvisazioni e tanto altro.

I due mattatori dello spettacolo italiano sono tornati insieme nel “Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show” per intrattenere il pubblico con due ore di divertimento tra perle di pura comicità e momenti di grande teatro.

Attori, showman, imitatori, artisti poliedrici e versatili, Massimo Lopez e Tullio Solenghi sono diventati noti al grande pubblico grazie alle performance del trio comico che vedeva al loro fianco un’indimenticabile Anna Marchesini.

A partire dal 1983 fino alla metà degli anni ’90 il Trio Lopez-Solenghi-Marchesini fa ridere l’Italia intera: partecipano al varietà “Tastomatto” ottenendo grande successo. Nel 1985-1986 propongono i loro sketch anche a “Domenica in”. L’anno successivo sono ospiti fissi a “Fantastico”.

Nel 1994 il sodalizio termina e il Trio si scioglie: i tre continuano le loro carriere separatamente.
Con il “Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show” i due artisti ritornano insieme sullo stesso palco per regalare ancora tante emozioni al loro pubblico!

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=17849

 

Nessun commento

#IntimissimiOnIce #Verona #2017

Intimissimi On Ice

Intimissimi On Ice

6 e 7 ottobre 2017

 

Venerdì 6 e sabato 7 ottobre 2017 alle ore 20.30, dopo il grande successo delle passate edizioni dello show su ghiaccio, unico nel suo genere, torna all’Arena di Verona Intimissimi On Ice.

Nel grandioso spettacolo dal vivo, musica lirica e pop, moda ed eleganza, si incontrano con il pattinaggio su ghiaccio: un viaggio emozionale con i migliori campioni del pattinaggio internazionale: “lo Zar” Evgeni Plushenko, Shizuka Arakawa, Stéphane Lambiel, insieme a un ricco cast di talenti da tutto il mondo.

Il tema narrato quest’anno è la mitologia classica che prende vita in versione moderna: da Venere a Elena di Troia, da Circe a Medusa, le figure femminili più note dei miti greci sono protagoniste delle scene che rappresentano le emozioni e le passioni delle donne contemporanee.

La musica è ancora una volta protagonista grazie alle interpretazioni dal vivo di grandissimi performer internazionali oltre ad una grande novità relativa ai costumi realizzati quest’anno con la consulenza di una tra le più influenti personalità del mondo della moda.

Lo spettacolo è diretto da Damiano Michieletto, uno dei talenti più interessanti della nuova generazione di registi teatrali e lirici, con la direzione creativa del Produttore Olimpico conosciuto come “designer di emozioni” Marco Balich.

Il tempio della musica lirica italiana sarà trasformato in una grande pista pronta ad accogliere i più grandi campioni del pattinaggio mondiale che interpreteranno sul ghiaccio musiche che fanno da fusione tra mondo lirico e musica Pop in chiave sinfonica.

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=15268

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.