Nessun commento

#Concerto di #Jovanotti a #Verona

Concerto di Jovanotti a Verona

Il 15, 16, 18, 19, 21, 22 maggio 2018 in Arena c’è Jovanotti con il suo Lorenzo Live 2018!

Il nuovo lavoro di Jovanotti è in uscita, secondo quanto l’artista stesso riferisce sul suo profilo Facebook:
Questo album è una grande avventura e in tour celebreremo lo spirito che ci unisce da una vita e che sempre di più ha la forma di un’amicizia radunata intorno alla musica. Sto passando qualche giorno a casa prima di ripartire per andare a mixare l’album e l’altra sera sono stato al concerto di Ligabue a Firenze e mentre me lo godevo avevo una voglia micidiale di essere lì al suo posto, era il richiamo della foresta. Quando prima dell’inizio del concerto sono passato nei camerini e nel backstage a fare due chiacchiere con Luciano e a salutare la sua gente sentivo proprio che ci siamo quasi, tra poco tocca a noi. L’odore dei camerini “a me mi” fa girare la testa, e questa voglia è tutta benzina buona a progettare lo spettacolo, a inventarci qualcosa che vi faccia impazzire.
L’album uscirà il primo dicembre e insieme al disco pubblicherò una mappa di terre incognite che ho scoperto e visitato in questo anno. Tanta roba nuova in cantiere ormai quasi pronta a prendere il via.

Dopo l’uscita del disco (disponibile dal 1 dicembre prossimo per Universal Music) Lorenzo torna live da febbraio a giugno 2018, con svariate decine di appuntamenti nei Palazzi dello Sport e suonerà con la sua band nelle città “fino a prendere la residenza”, come lui stesso ha recentemente dichiarato.

BIGLIETTI

Platea Numerata 97,75 euro

Gradinata Numerata 69,00 euro

Gradinata non Numerata 49,00 euro

Cerchi un Hotel a Verona per partecipare al concerto? Clicca qui!

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=1220

 

Nessun commento

#Recital #CanTango al #TeatroSalieri 2018

Recital CanTango al Teatro Salieri 2018

Sabato 24 marzo 2018, ore 20.45 al Teatro Salieri concerto RecitaL CanTANGO omaggio a Schipa e Gardel con Fabio Armiliato tenore, Fabrizio Mocata, pianoforte e arrangiamenti, Anna Karina Rossi voce recitante, Simone Tolomeo bandoneon, Gen Llukaci violino, Alessio Menegolli contrabbasso.

RECITAL CANTANGO

Dall’incontro di un celebre tenore lirico con un brillante pianista e arrangiatore di tango, nasce una nuova idea di spettacolo. Anzi, un abbraccio ideale tra tango e melodramma: una nuova forma di espressione artistica che si presenta anche come un virtuale contenitore in cui sono narrati gli avvenimenti storici e i personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, molti dei quali di origine italiana, che hanno dato vita e lustro a una meravigliosa forma d’arte all’inizio del secolo scorso: la Canzone del Tango.

Tito Schipa e Carlos Gardel, cantanti, attori ed entrambi compositori, sono gli ispiratori di questa serata che invita alla scoperta del “recitar cantando” e di tutta la poesia in musica.

Oltre alle più popolari e famose tango canciones firmate da Gardel, anche brani meno conosciuti al grande pubblico composti dal tenore Tito Schipa, recuperati e riproposti al pubblico con nuovissimi arrangiamenti a quasi 100 anni dalla loro ultima esecuzione.

INFO BIGLIETTI

Orari biglietteria: Il primo giorno di apertura delle vendite dei nuovi abbonamenti, formule libero e biglietti singoli, è possibile acquistare solo di persona, alla biglietteria del Teatro, dalle 15.30 alle 18.00.
Nei giorni successivi, anche negli orari sotto indicati.
I singoli biglietti anche online.
La mattina solo al telefono, con carta di credito dalle 10.30 alle 12.30.
Il pomeriggio solo di persona dalle 15.30 alle 18.00 e sabato dalle 10.30 alle 12.30.

Per ulteriori info biglietteria visita la pagina dedicata qui!

Ore 20.00, al Ridotto del Teatro:
Conversazioni sullo spettacolo con storie, aneddoti e curiosità.

Tel. 0442 25477

www.teatrosalieri.it

info@teatrosalieri.it

 

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda18375/concerti/recital-cantango-al-teatro-salieri.html

Nessun commento

#Servizio #fotografico #Verona – Style Apartment tra Verona e il Lago di Garda

Servizio fotografico presso un nostro partner

Style Apartment tra Verona e il Lago di Garda 

L’appartamento di circa 110 mq, è suddiviso in ampia zona giorno con un grande balcone dove è possibile fare colazione o rilassarsi comodamente in 4 persone, cucinotto arredato e corredato per ogni esigenza, 1 camera da letto matrimoniale con balcone, 1 camera matrimoniale senza balcone, tutte e due le camere con possibilità di aggiunta di pouff letto, un bagno finestrato con doccia e vasca idromassaggio jacuzzi.

Nessun commento

#Concerto di #RobertoCacciapaglia a #Verona 2018

Concerto di Roberto Cacciapaglia a Verona 2018

Lunedì 19 marzo 2018 alle ore 21.00 al Teatro Camploy si terrà il concerto di Roberto Cacciapaglia.

Roberto Cacciapaglia a lungo si è occupato di musica e danze sacre e da anni conduce una ricerca sui poteri del suono. La sua musica trae ispirazione da queste esperienze e passa attraverso l’emozione più che da regole e strutture.

Innovativo musicista contemporaneo, geniale provocatore che coltiva un’idea di musica totale, Roberto Cacciapaglia è un personaggio di riferimento, in Italia e all’estero, per la ricerca musicale tra classicità e sperimentazione elettronica, nella direzione di una musica senza confini.

Il 24 novembre è stato pubblicato Quarto Tempo – 10th Anniversary Deluxe Edition e si è piazzato subito al primo posto su iTunes Classic Italia, ottenendo grandi riscontri anche in Olanda, Francia e Usa.

Il nuovo album vede la partecipazione di eccellenze dell’acustica, del suono e della registrazione: Pianoforte Steinway Grancoda della Collezione Fabbrini preparato e accordato da Sandro Chiara.

Tutti i brani del lavoro, co-prodotto da Gianpiero Dionigi, sono scritti e prodotti da Roberto Cacciapaglia. Produttore esecutivo, Francesco Cattini.

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda5767/concerti/concerto-di-roberto-cacciapaglia-a-verona.html

Nessun commento

#Ottomarzo. #Femminile, #plurale 2018 – #Festadelladonna

Festa della donna 2018

Venerdì 2 marzo prende il via l’edizione 2018 della manifestazione Ottomarzo.Femminile, plurale promossa dall’assessorato alle Pari Opportunità in occasione della Giornata internazionale per i diritti delle donne. Un ricco programma di appuntamenti che, fino al 22 aprile, prevede una cinquantina di iniziativeproposte da importanti istituzioni cittadine: insieme a vari settori del Comune e a Circoscrizioni, partecipano l’Università di Verona, l’Azienda Ospedaliera, l’Azienda ULSS 9 Scaligera, alcuni Ordini professionali e numerose associazioni, a partire dalla Consulta delle Associazioni Femminili.

Il risultato è un importante calendario di appuntamenti, che offre occasioni di riflessione, di incontro, scambi di idee e di esperienze con al centro la donna e le tre parole chiave quali fili conduttori della manifestazione: conciliazione, diritti, creatività.

L’immagine è presa dal Ritratto di Emma Vignola, opera di Alfredo Savini(Bologna, 1868 – Verona, 1924) nella collezione della Galleria d’Arte Moderna Achille Forti: una figura femminile in un movimento elegante e fiero, il cui sguardo corre lontano. L’abito nero evoca l’attualissimo tema delle molestie, scelto da molte donne in tutto il mondo per dire “basta al silenzio!“
Calendario degli appuntamenti

Ottomarzo. Immagine tratta dal quadro di Alfredo SAVINI Ritratto di Emilia Vignola - Galleria d’Arte Moderna, Verona. Apri il manifesto promozionale• dal 2 al 14 marzo – mostra
• venerdì 2 marzo
• sabato 3 marzo
• lunedì 5 marzo
• martedì 6 marzo
• mercoledì 7 marzo
• giovedì 8 marzo
• venerdì 9 marzo
• sabato 10 marzo
• domenica 11 marzo
• lunedì 12 marzo
• dal 12 al 20 marzo – mostra
• mercoledì 14 marzo
• venerdì 16 marzo
• sabato 17 marzo
• martedì 20 marzo
• mercoledì 21 marzo
• giovedì 22 marzo
• venerdì 23 marzo
• domenica 25 marzo
• giovedì 29 marzo
• venerdì 30 marzo
• martedì 3 aprile
• sabato 21 aprile
• domenica 22 aprile

Altre Iniziative e progetti

line

Programma (in continuo aggiornamento)

Dal 2 al 14 marzo

Spazio espositivo di San Pietro in Monastero via Garibaldi 3
United: donne e uomini, mostra delle opere dell’artista californiana Susan Dutton
Promossa da Telefono Rosa di Verona
Orari di apertura: 10.00-12.30; 14.30-19.00
» volantino (.jpg ~147kb)

line

Venerdì 2 marzo

16.30 → Società Letteraria Piazzetta Scalette Rubiani 1
Scoprire il pudore, incontro. “E’ possibile per donne di tradizioni, culture e religioni diverse confrontarsi su un tema così divisivo?” Intervengono: Sara Azmil, avvocata e Cecilia Alvarez, psicoanalista. Promosso dall’associazione Il Filo di Arianna
» volantino (.pdf ~139 kb)

line

Sabato 3 marzo

18.00 → Circolo della Rosa via Santa Felicita 13
Trasformazioni Magiche, inaugurazione della mostra di Odilia Mezquia.
Nasce a La Habana (Cuba) Odilia M. rappresenta il mondo delle donne con uno sguardo marcatamente di genere: sogni e realtà, luoghi affollati da affetti e sentimenti dove lo spazio è sempre uno spazio interiore. Promossa dal Circolo della Rosa.
La mostra rimane aperta fino a sabato 10 marzo. Orario di visita: 16 – 20

line

Lunedì 5 marzo 

20.30 → Teatro Camploy via Cantarane 32
La bisbetica domata, una riduzione del testo di Shakespeare e adattamento di Andrea De Manincor, con Giulia Cailotto, Andrea De Manincor, Michele Bonvini, Solimano Pontarollo, Claudia Novati. Regia: Solimano Pontarollo. Realizzazione: impresa sociale Casa Shakespeare. Promosso dalla Circoscrizione 1^
» locandina (.jpeg ~3328 kb)
Ulteriori informazioni e prenotazioni sul sito casashakespeare.it

line

Martedì 6 marzo

12.00 → CISL Verona lungadige Galtarossa 22/d
Che male c’è?, presentazione delle prime risultanze della ricerca, condotta dall’Università di Verona Dipartimento Scienze Umane, nell’ambito del progetto per il contrasto delle molestie e violenze nei luoghi di lavoro.
Promosso dal Coordinamento donne CISL

14.00 → Sala Farinati Biblioteca Civica via Cappello 43
La conciliazione vita e lavoro per un nuovo welfare, convegno. Presentazione del progetto “Alleanze per la Famiglia”.
Relatrici: Cinzia Albertini, Unità Operativa Pari Opportunità, Cultura delle Differenze, Famiglia; Debora Nicoletto, responsabile Distretti famiglia, Agenzia per la Famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Provincia Autonoma di Trento; Arianna Visentini, CEO Variazioni s.r.l.; Elena Pachera responsabile amministrativo Pegaso Srl – Akros Servizi srl WelfareIN; Anna Coveli, referente aziendale Ricerca e Formazione Performance in lighting Spa; Simona Fontana, avvocato.
Per partecipare è consigliata l’iscrizione inviando un’e-mail a pariopportunita@comune.verona.it con indicato nome, cognome ed ente di appartenenza/gruppo o partecipazione a titolo personale.
Promossa da: Comune di Verona, AOUI di Verona, Università degli Studi di Verona, ULSS 9 Scaligera, T2i, Cooperativa Aribandus, Le Fate Onlus

La conciliazione vita e lavoro per un nuovo welfare. Apri la locandina» locandina (.pdf ~908 kb)

line

Mercoledì 7 marzo

15.30 – 17.30 → Palazzo della Gran Guardia Hall Auditorium Piazza Bra
Ri-Conosciamoci, laboratorio di tecnica veloce per l’autoritratto. Conduttrice: Giulia.
Facciamo quadrato contro la violenza, laboratorio di lavorazione della carta per la realizzazione di un simbolo antiviolenza del Centro P.e.t.r.a. Conduttrice: Francesca.
Posti disponibili: 15 x ciascun laboratorio.
Iscrizione: inviare una mail a petra.antiviolenza@comune.verona.it
Promossi dal Centro antiviolenza P.e.t.r.a. del Comune di Verona

18.00 → Palazzo della Gran Guardia Buvette e Loggiato
Slow-Fashion Show, una sfilata per valorizzare la creatività femminile e il femminile in tutte le sue forme. Realizzata da un gruppo di stiliste attive nel panorama veronese, con la direzione artistica dell’associazione culturale DIMA e dello stilista Lamberto Petri (Save your animal, make your choice, Vogue).
In collaborazione con associazione Le fate onlus, D-Hub, Progetto QUID e Cooperativa Le Rondini
Inaugurazione alle ore 18.00
» cartolina invito (.jpg ~158 kb)

20.30 → Istituti Biologici della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona Aula A, Strada Le Grazie 8
Porto il velo, adoro i Queen, proiezione docufilm di Luisa Porrino, 2016. Segue dibattito. Relatori: Olivia Guaraldo, componente del CUG e docente di Filosofia politica, Università di Verona; Batul Hanife, medico psichiatra e protagonista del film; Luisa Porrino, regista del film.
In collaborazione con la Biblioteca Meneghetti – Università di Verona.
Promosso dal Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Verona

21.00 → Teatro Camploy via Cantarane 32
Felicemente diversi, spettacolo musicale di teatro e danza realizzato dall’associazione culturale TrixTragos, ensamble Musikè.
Promosso dal Gruppo di Sostegno DBA Italia onlus.
Nel foyer, mostra fotografica Diversamente donna con scatti di Luca Bissoli e Stefano Bianchi. Entrata a offerta libera. Il ricavato andrà a finanziare una borsa di studio dal titolo “Camice Rosa 2018” nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica di Verona
» volantino (.jpg ~115 kb)

line

Giovedì 8 marzo  Ottomarzo 2018

Ingresso gratuito alle donne ai musei e monumenti cittadini: Arena, Casa di Giulietta, Museo Archeologico, Museo di Castelvecchio, Museo degli Affreschi GiovanBattista Cavalcaselle, Museo di Storia Naturale, Museo Lapidario Maffeiano.
» vai articolo dedicato

8.20 – 13.35 → Spazio Filatelia Verona via Teatro Filarmonico 11
Timbro speciale per la giornata internazionale della donna. E’ possibile ricevere l’annullo, forgiato per questa occasione, nell’orario indicato. Realizzato da Poste Italiane.

11.30 – 13.30 →  Aula Corte d’Assise del Tribunale di Verona Corte Giorgio Zanconati 1
Dalla Carta di Verona al Protocollo d’intesa sulla Parità nell’ambito della pubblicità, convegno promosso da AIAF-Associazione Italiana Avvocati per la Famiglia e per i minori – Veneto

12.45 – 16.00 → Sala convegni Banca Popolare di Verona – Banco BPM via San Cosimo 10
Le molestie sui luoghi del lavoro, tavola rotonda con interventi di: Donatella Fanini, avvocata Giuslavorista; Cristina Angeletti, magistrata Tribunale di Verona – Sezione Lavoro; Paola Zamboni responsabile Coordinamento Donne CISL Verona; Silvia Azzini, psicologa e psicoterapeuta; Emilia Greco, avvocata penalista.
Promossa dall’associazione Ve.G.A.
» locandina (.pdf ~572 Kb)

14.00 – 18.00 →  Carcere Circondariale di Verona, Montorio
Cineforum per le persone detenute della sezione femminile e maschile insieme a studenti dalle scuole superiori e università. Iniziativa concordata con Mariagrazia Bregoli, direttore, in collaborazione con il CPIA e l’Istituto Berti, e con il patrocinio della Garante dei diritti delle persone del Comune di Verona, Margherita Forestan.
Promosso dall’associazione MicroCosmo

14.30 → Sala Elisabetta Lodi via San Giovanni in Valle 13
Assistenti familiari: quali prospettive del Welfare di cura?, convegno promosso da ACLI Verona
» locandina (.pdf ~2082 kb)


16.00 → Museo Archeologico al Teatro Romano Regaste Redentore 2
Dee e donne di potere in età romana, visita guidata a tema

18.00 → Museo degli Affreschi G.B.Cavalcaselle alla Tomba di Giulietta via Luigi Da Porto 5
Giulietta e il suo mito, visita guidata a tema

Le visite guidate sono gratuite fino ad esaurimento dei posti disponibili. E’ necessaria la prenotazione alla Segreteria Didattica dei Musei del Comune di Verona: tel. 045 8036353 – 597140 email segreteriadidattica@comune.verona.it
Lunedì ore 9 – 13 e 14 – 15; da martedì a venerdì ore 9 – 13 e 14 – 16



17.30 – 19.30 →
 Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere via Leoncino 8
Welfare e conciliazione. La nuova dimensione della managerialità femminile dell’Industry 4.0, tavola rotonda.
Partecipano: Isabella Covili Faggioli, presidente nazionale Aidp; Laura Turati, Fondazione Bellisario Verona; Paola Poli, Minerva Aldai Milano; Alessandra Giordano, direttore delivery Intoo/Gi Group; Donata Gottardi, professore ordinario Università Verona; Francesca Rossi, direttore Musei Civici Verona; Giorgia Speri, presidente Cosp Verona; Marina Scavini, presidente ApiDonne Verona; Sara Mozzo, vicepresidente Confindustria Verona. Modera: Matteo Scolari, direttore Pantheon.
Promosso dal Gruppo Minerva di Federmanager Verona
» locandina (.pdf ~520 kb)

18.00 → Casa Dismappa Corso Portoni Borsari 17
Letture al femminile dalla finestra, recitate da Isabella Caserta del Teatro Scientifico. Segue l’incontro con Chiara Veneri Donne, Dee e Idee – uniche, diverse e imperfette. Spunti per lo sviluppo di donne e ragazze. Promosso dall’associazione Dismappa
» locandina (.gif ~202 kb)

21.00 → Teatro Camploy via Cantarane 32
Sexmachine, spettacolo di e con Giuliana Musso
Un’attrice e un musicista danno voce e anima a sei personaggi che formano un quadro di contemporanea umanità, complessa, multiforme, ridicola, sincera.
Organizzazione: Teatro Impiria per la rassegna T-Donna.
Ingresso: euro12 intero, euro 9 ridotto.
Prevendite:  www.modusverona.it oppure Circuito Unicredit e Geticket

^torna all’inizio

line

Venerdì 9 marzo

11.00 → Giardino Giusti via Giardino Giusti 2
Open day del progetto Slow Fashion su misura, che nasce dalla collaborazione tra le associazioni D-Hub e Le Fate Onlus e lo stilista Lamberto Petri. Incontro con le stiliste: presentazione dal vivo dei capi della sfilata. Ore 18:00 cocktail

20.30 → Cinema Teatro Nuovo di San Michele via Monti Lessini
Il diritto di contare (USA 2017, 127′) Regia: Theodore Melfi con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst.
Promosso dalla Circoscrizione 7^
» volantino (.pdf ~186kb)

21.00 → Palazzo della Gran Guardia Sala Convegni Piazza Bra
Our Little Sister (Umimachi Diary, Giappone 2015, 128′), regia di Kore’eda Hirokazu, con Haruka Ayase, Masami Nagasawa, Kaho, Suzu Hirose, Ryo Kase. Proiezione in versione originale con sottotitoli in italiano. Nella cittadina di Kamakura vivono tre sorelle: Sachi, Yoshino e Chika, il cui padre le ha lasciate 15 anni prima per iniziare una nuova convivenza. In occasione del suo funerale le ragazze fanno la conoscenza della sorellastra adolescente Suzu che accetta volentieri l’invito ad andare a vivere con loro.
In collaborazione con Verona Film Festival
» cartolina invito (.jpg ~1675 Kb)

21.00 → Teatro Alcione via Verdi 20
1968/2018, noi che 50 anni fa…, concerto eseguito da “Percorsi d’Autore” che traccia l’evoluzione, l’emancipazione e il rispetto della donna, dei giovani e della società attraverso il cambiamento dei testi delle canzoni. Promosso dall’associazione Prospettiva Famiglia, la rete di scuole “Scuola e territorio: Educare insieme” e la parrocchia di Santa Croce.
Entrata libera fino ad esaurimento posti

21.00 → Sala Polifunzionale di Golosine via Po’ angolo via Rienza
Dove il velo non nasconde la bellezza, un’occidentale tra le figlie di Shahrazad, immagini e storie da un viaggio in Iran dove l’universo femminile non è quel che sembra o quello che crediamo. Relatrice Carla Motta.
Promosso dalla Circoscrizione 4^
» locandina (.pdf ~1812 kb)

line

Sabato 10 marzo

9.45 → Chiesa di San Pietro in Archivolto Piazza Duomo
Nella dignita’…. il nostro valore!, incontro con Angela Barbaglio, Procuratore Capo di Verona e Irene Bertolini, psicologa.
Promosso da CIF provinciale di Verona
» locandina (.pdf ~822 kb)

10.30 e 16.30 → Piazza Erbe presso la fontana Madonna Verona
Donne di Verona
, visita guidata ideata e condotta da Mareva De Frenza. Narrerà le vicende di alcune donne veronesi partendo dall’età romana fino a personaggi del secolo scorso. Promosso dall’Associazione Assoguide Verona.
Costo: 7 euro. Ritrovo in piazza Erbe, primo turno ore 10 e secondo turno ore 16. Numero massimo di partecipanti 25 persone.
Prenotazione obbligatoria scrivendo a: guidediverona@gmail.com

line

Domenica 11 marzo

9.30 → Piazza Bra

ATTENZIONE! la Corsa di Giulietta®, è stata rinviata dagli organizzatori a domenica 25 marzo: maggiori dettagli sul sito dedicato.

La corsa di Giulietta®: corsa/camminata di 5/10 km non competitiva per tutti, nel centro storico di Verona, dedicata alle donne e con finalità benefica (Moica sosterrà il gruppo AMA per donne vittime di violenza, di Telefono Rosa).
Informazioni e iscrizioni su: www.lacorsadigiulietta.com
Organizzata da Moica Verona e da Verona Marathon, con la collaborazione del Comune di Verona
» vai all’articolo dedicato

15.30 → Centro Polifunzionale Saval via Marin Faliero 77
Pomeriggio in musica dedicato alle donne, spettacolo musicale con Roby De Luca & Friends, aperto a tutti.
Promosso dalla Circoscrizione 3^

line

Lunedì 12 marzo

16.30 → Manufatto via Oberdan 14
Il coraggio delle parole, incontro sulla poesia femminile di protesta a cura di Fernanda Nicolis; accompagnamento musicale di Eugenia Soregaroli.
Promosso da FIDAPA Verona est

19.00 → Pizzeria Settimo cielo Settimo di Pescantina (VR)
Serata degustazione pizza, con la partecipazione di sette rinomate pizzaiole. La serata è dedicata al tema antiviolenza sulle donne. Il ricavato sarà devoluto al centro antiviolenza P.e.t.r.a.

line

dal 12 al 20 marzo → Biblioteca Civica via Cappello 43
Maheela. Quando essere donna è una sfida quotidiana, mostra fotografica, a cura di Luca Chistè, che racconta la vita quotidiana delle donne nepalesi, dei progetti di micro-credito, educazione e professionalizzazione che vengono realizzati in Nepal.
Promossa dall’associazione Apeiron onlus.
Orari di apertura: 10.00-12.30; 14.30-19.00
» locandina (.pdf ~1173 kb)

line

Mercoledì 14 marzo

17.30 → Polo didattico Zanotto Aula T viale Università 4
La natura biologica e culturale del linguaggio, in prospettiva di genere, conferenza di Giuliana Giusti, Università di Venezia. Introduce: Marina Garbellotti, Presidente CUG Università di Verona.
Promosso dal Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Verona.

line

Venerdì 16 marzo

18.00 – 19.30 → Palazzo Barbieri Sala Arazzi piazza Bra
Consegna attestato di riconoscenza a Maria Vittoria Alfonsi Caruso, giornalista di moda e critica, dal 1950 ha scritto su riviste femminili e quotidiani, ha collaborato a trasmissioni televisive e scritto libri di successo. Intervento musicaledell’associazione culturale La Tavola Armonica

18.00 → Libreria Pagina 12 corte Sgarzerie
Presentazione del libro Donne della Bibbia, curato da Nuria Calduch-Beneges, docente alla Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana – Roma. Dialoga con Lena Residori, biblista.
Promosso dalla Biblioteca Naudet, Donne e fede dell’Istituto Sorelle della Sacra Famiglia di Verona

20.45 → Centro Tommasoli via Perini 3
Quello che le donne, concerto spettacolo dedicato alle donne attraverso le parole e la musica di grandi interpreti. Narrazione scritta e diretta da Alberto Rizzi. Voce e piano: Andrea Manganotto, letture: Chiara Mascalzoni.
Promosso dalla Circoscrizione 6^
» manifesto (.pdf ~1012 kb)

21.00 → Teatro Ristori via Ristori 7
Concerto della banda Arrigo Boito, con un programma di brani di artiste famose intervallati da momenti di prosa sempre dedicati alle donne. Promosso da AIED Verona

line

Sabato 17 marzo

10.00 – 12.30 →  Magazzino 1 sede Ordine Ingegneri di Verona e Provinciavia Santa Teresa 12
Per una via femminile alla sostenibilità. Energia, ambiente e territorio, convegno. Intervengono: Lucia Krasovec Lucas, architetto, docente al Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, Presidente Nazionale AIDIA (Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti); Amelia Lentini, ingegnere, project manager presso Eni, Presidente sezione AIDIA Milano, curatrice del volume AIDIA 60. I primi 60 anni di qualità al femminile; Ania Lopez, ingegnere, Consigliere CNI. Promosso dalla C.P.O. Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia
» locandina (.pdf ~1764 kb)

line

Martedì 20 marzo

18.30 → Palazzo Camozzini via San Salvatore Vecchio 6
Donne e comunicazione da Carosello al digitale, partecipa Marco Melegarogiornalista di Sky e autore del libro “Carosello genio e pubblicità all’italiana” con proiezione di filmati dell’epoca, affiancato da Gaia Passamonti, esperta di comunicazione digitale e Corporate Storytelling Strategist.
Promosso dall’associazione EWMD European Women’s Managment Development–delegazione di Verona

line

Mercoledì 21 marzo

20.45 → Teatro Camploy via Cantarane 32
“Loro…ed io, un omaggio alle grandi cantanti italiane e non solo”, con Cristina Gamba e Verona’s Magic Quartet: Ivano Avesani, contrabbasso; Enrico Bentivoglio “Benty”, polistrumentista; Claudio Sebastio, pianoforte e fisarmonica.
Promosso da MOICA Verona.
Ingresso: 10 euro
» locandina (.pdf ~2086 kb)

line

Giovedì 22 marzo

16.00 – 18.00 → Hall Ospedale della Donna e del Bambino – Borgo Trento, Piazzale Stefani 1
Tavola rotonda con presentazione del libro I talenti delle donne, partecipa l’autrice Silvia Tassarotti. Modera: Roberta Siani. Con l’occasione vi sarà una breve presentazione del nuovo Ospedale.
Promosso dal CUG dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona.

17.00 → Circolo Unificato dell’Esercito Corso Castelvecchio 4
La sorveglianza delle donne ad alto rischio, una prevenzione personalizzata, conferenza a tema sulla onco-genetica, ovvero la branca della senologia che riguarda la familiarità e le mutazioni genetiche, a cura della Commissione Scientifica ANDOS. Vengono presentate le borse di studio per la Breast Unit dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona.
Promossa da ANDOS

line

Venerdì 23 marzo

17.00 – 19.30 → Consultorio Familiare ULSS 9 via Siracusa 4
Presentazione del libro Ditemelo prima. Tutto quello che ti servirebbe sapere in gravidanza per affrontare meglio il dopo, Edizioni Amrita. Marzia Bisognin, presidente Melograno Bologna, intervista l’autrice Marta Vismara e un’ostetrica di Consultori Familiari di Verona.
Promosso dall’associazione Il Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita

18.00 → Circolo della rosa via Santa Felicita 13
Presentazione del libro Ildegarda De Bingen. Maestra di sapienza nel suo tempo e oggi, Gabrielli Editori, 2017.
Partecipano: Michela Pereira, autrice del libro e docente dell’Università di Siena, Chiara Zamboni, docente di Filosofia del linguaggio all’Università degli Studi di Verona e tra le fondatrici della comunità filosofica femminile Diotima.
Promosso dall’associazione Circolo della Rosa e Gabrielli Editore
» locandina (.pdf ~146 kb)

line

Domenica 25 marzo

9.00 → Giarol Grande via Belluno 16
Camminata in rosa, visita guidata all’interno del parco dell’Adige.
Promossa dalla Circoscrizione 7^

line

Giovedì 29 marzo

21.00 → Teatro Camploy via Cantarane 32
L’è morta ma ghe bàte el còr, spettacolo di Susanna BissoliLetizia QuintavallaRosanna Sfragara, coproduzione Tam Bottega d’arte, Echidna Associazione e Bel-Vedere Lab. Spettacolo a tre dimensioni: il sacro, il femminile, il rapporto con il territorio. Promosso dal Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Verona. Posti limitati.
Prenotazione obbligatoria su: www.univr.it/festadelladonna

line

Venerdì 30 marzo

18.30 → Sala riunioni Circoscrizione 2^  piazza Righetti 1
Da madre a figlia, dialogo sul ciclo mestruale. Un incontro dedicato a madri e figlie per approfondire le tematiche relative al menarca e al ciclo mestruale con Dalila Coato, ostetrica e operatrice.
Promosso dall’associazione Il Melograno – Centro Informazione Maternità e Nascita

line

Martedì 3 aprile

17.00 – 19.00 → Sala Farinati Biblioteca Civica via Cappello 43
Il foglio bianco, convegno nella Giornata internazionale del lavoro invisibile. Partecipano: Anna Vitali, presidente Moica Verona; Tina Leonzi, presidente nazionale MOICA; Donata Gottardi, direttrice Dipartimento Scienze Giuridiche Università di Verona; Paola Poli, consigliera provinciale di parità; l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Verona.
Coordina: Laura Bertolotti, consigliera MOICA Verona
Organizzato e promosso da MOICA Verona

line

Sabato 21 aprile

10.00 – 13.00 → Carcere Circondariale di Verona Montorio (partecipazione su invito)
Una Stella ci accompagna. Incontro per ri-cordare suor Stella, una donna che ha dedicato 38 anni della sua vita a sostegno delle donne detenute. Iniziativa concordata con Mariagrazia Bregoli, direttore, in collaborazione con il CPIA e l’ Istituto Berti, e con il patrocinio della Garante dei diritti delle persone del Comune di Verona, Margherita Forestan.
Promosso dall’associazione Microcosmo

line

Domenica 22 aprile

12.30 → Palazzo della Gran Guardia Buvette Piazza Bra
Pranzo con raccolta fondi a favore delle donne vittime di maltrattamenti e violenza segnalate dai servizi antiviolenza presenti sul territorio cittadino. Promosso dalla Consulta delle Associazioni Femminili di Verona.
Info: pariopportunita@comune.verona.it

line

Altre iniziative

Accoglienza museale e culturale anche per i più piccoli! Il Comune di Verona – Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità promuove il progetto, che si rivolge alle famiglie con bambini piccoli, che prevede l’adeguamento dei siti museali e culturali cittadini: saranno allestiti spazi confortevoli per riposarsi, allattare, far giocare i propri figli, e attrezzati con fasciatoi nei bagni. La Biblioteca Civica è già adeguata, a partire da marzo si proseguirà con il Museo di Storia Naturale, il Palazzo della Gran Guardia, la Galleria d’Arte Moderna e l’Arena.

Insieme per l’allattamento. L’Azienda Aulss 9 Scaligera è impegnata nell’iniziativa dell’UNICEF e promuove l’informazione e il sostegno alle madri affinché abbiano un’esperienza positiva di allattamento e perché, assieme al proprio partner, possano fare una scelta informata e consapevole sull’alimentazione e le cure del proprio bambino.

“C’è Luisa?” Questa la parola chiave che una donna può usare per far capire al personale di un locale pubblico, bar, negozio, centro commerciale, discoteca, che sta chiedendo aiuto per uscire da una situazione a rischio di molestie sessuali. Sono 46 i locali pubblici aderenti. Campagna promossa da KRAV MAGA Verona
» locandina (.jpg ~1395 kb)

Una stanza tutta per sé, una stanza accogliente e funzionale in cui ricevere le donne vittime di violenza che decidono di sporgere denuncia. Realizzazione di un progetto nazionale, frutto di un’intesa tra il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist International d’Italia, che sta per essere realizzato anche nella Caserma di via Salvo D’Acquisto, promosso da Soroptimist International Club di Verona

Eccellenze del sapere, emissione, da parte del Ministero dello Sviluppo economico, di francobolli tematici dedicati al genio femminile in uscita l’8 marzo. I francobolli ricorderanno donne che si sono distinte nel campo della scienza, delle arti e della cultura in generale:

  • Elena Lucrezia Cornaro Piscopia (1646-1684), prima donna laureata al mondo
  • Maria Gaetana Agnesi (1718-1799), matematica e filosofa, prima donna ad ottenere una cattedra di matematica all’università
  • Ada Negri (1870-1945), poetessa, scrittrice e insegnante, prima donna ad essere ammessa all’Accademia d’Italia
  • Eva Mameli Calvino (1886-1978), botanica e naturalista, prima donna italiana a conseguire la libera docenza presso l’università, madre di Italo Calvino.

Aggiornamento  al 5 marzo

 

Informazioni e contatti:

Assessorato Pari Opportunità
U.O. Cultura delle Differenze Pari Opportunità
tel. 045 8077701
e-mail: pariopportunita@comune.verona.it


Disabilità, handicap, accessibilità iconcina
L’accessibilità dei luoghi, sede delle iniziative, per i portatori di disabilità motoria, è segnalata nell’allegato dépliant Ottomarzo. Femminile, plurale (.pdf ~681kb)


Dove:

  • Arena anfiteatro – Piazza Bra – Verona
  • Spazio espositivo di San Pietro In Monastero via Garibaldi 3 – 37121 Verona
  • Circolo della rosa Via Santa Felicita 13 – 37121 Verona
  • Sede Cisl Verona lungadige Galtarossa 22/d – 37133 Verona
  • Istituti Biologici della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Verona Aula A Strada Le Grazie 8 – 37134 Verona
  • Spazio Filatelia di Verona via Teatro Filarmonico 11 – 37121 Verona
  • Aula Corte d’Assise del Tribunale di Verona Corte Giorgio Zanconati 1 – 37122 Verona
  • Sala convegni Banca Popolare di Verona – Banco BPM via San Cosimo 10 – 37121 Verona
  • Carcere Circondariale di Verona Montorio via San Michele 15 – 37131 Verona
  • Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere via Leoncino 8 – 37121 Verona
  • Casa Dismappa Corso Portoni Borsari 17 – 37121 Verona
  • Giardino Giusti via Giardino Giusti 2 – 37129 Verona
  • Cinema Teatro Alcione via Verdi 20 – 37131 Verona
  • Sala Polifunzionale di Golosine via Po/angolo via Rienza – 37136 Verona
  • Cinema Teatro Nuovo di San Michele via Monti Lessini – 37132 Verona
  • Chiesa di San Pietro in Archivolto Piazza Duomo – 37121 Verona
  • Centro Polifunzionale Saval via Marin Faliero 77 – 37138 Verona
  • Manufatto via Oberdan 14 – 37121 Verona
  • Pizzeria Settimo Cielo Via E.Bernardi 1 – 37026 Settimo di Pescantina VR
  • Libreria Pagina 12 Corte Sgarzerie – 37121 Verona
  • Centro Tommasoli, Via Perini 3 – 37131 Verona
  • Magazzino 1 Sede dell’Ordine Ingegneri di Verona e Provincia via Santa Teresa 12 – 37135 Verona
  • Palazzo Camozzini via San Salvatore Vecchio 6 – 37121 Verona
  • Hall Ospedale della Donna e del Bambino Borgo Trento Piazzale Stefani 1 – 37126 Verona
  • Circolo Unificato dell’Esercito Corso Castelvecchio 4 – 37121 Verona
  • Consultorio familiare ULSS 9 via Siracusa 4 – 37138 Verona
  • Circolo della Rosa via Santa Felicita 7 – 37121 Verona
  • Giarol Grande via Belluno 26 – 37133 Verona
  • Sala Riunioni Circoscrizione 2^ piazza Righetti 1 – 37125 Verona
  • Biblioteca Civica – Via Cappello 43 – Verona
  • Sala Elisabetta Lodi – Via San Giovanni in Valle 13/b Verona
  • Teatro Ristori – Via Ristori 7 – Verona
  • Torre dei Lamberti – via della Costa 2 – Verona
  • Casa di Giulietta – Via Cappello 23 – Verona
  • Piazza Erbe – Centro Storico – Verona
  • Galleria d’Arte Moderna ‘Achille Forti’ – Cortile Mercato Vecchio – Verona
  • Museo Archeologico al Teatro Romano – Regaste Redentore 2 Verona
  • Museo di Storia Naturale Palazzo Pompei – Lungadige Porta Vittoria 9 – Verona
  • Museo degli Affreschi “G.B. Cavalcaselle” – via Luigi da Porto 5 (laterale via del Pontiere) – Verona
  • Museo di Castelvecchio – Corso Castelvecchio 2 – Verona
  • Museo Lapidario Maffeiano – Piazza Bra 28 – Verona
  • Palazzo Barbieri – Piazza Bra – Verona
  • Palazzo della Ragione – Piazza dei Signori – Verona
  • Palazzo della Gran Guardia – Piazza Bra – Verona
  • Piazza Bra – Verona
  • Polo didattico Giorgio Zanotto – Viale dell’Universita 4 – Verona
  • Società Letteraria – Piazzetta Scalette Rubiani 1 – Verona
  • Teatro Camploy – Via Cantarane 32 – Verona
Quando:

Eventi dal 2 marzo al 22 aprile 2018, in vari luoghi della città. Vedi sopra il calendario/programma

Categoria:

  • Anniversari e Commemorazioni
  • Mostre
  • Incontri Convegni Congressi
  • Spettacoli
  • Arte e Cultura
  • Visite guidate
  • Conferenze
  • Feste
  • Concerti
Come:

Gli eventi sono a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento dei posti, salvo diversa indicazione

Organizzato da:

Comune di Verona Assessorato Pari Opportunità

in collaborazione con:

CUG Università di Verona, CUG dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona, Azienda Ulss 9 Scaligera, Consulta delle Associazioni Femminili, Telefono Rosa, Lions, Il Filo di Arianna, Circolo della Rosa, MOICA di Verona, associazione Apeiron onlus, associazione culturale Dima, associazione Le fate onlus, D-Hub, DBA Italia onlus, associazione Dismappa, Prospettiva Famiglia, rete di scuole “Scuola e territorio: Educare insieme”, Federmanager Verona, CIF provinciale di Verona, Associazione Assoguide Verona, Istituto Sorelle della Sacra Famiglia di Verona, AIED Verona, associazione Il Melograno, AIAF, EWMD European Women’s Managment Development, Ordine degli Ingegneri di Verona, MicroCosmo, CPIA e l’ Istituto Berti, ANDOS, Soroptimist, APE onlus, CISL, CGIL, UIL, Progetto QUID e Cooperativa Le Rondini, ACLI Verona, Teatro Impiria.

Nessun commento

#Model #Expo #Italy 2018

Model Expo Italy 2018

E’ in programma sabato 17 e domenica 18 marzo 2018 la 14^ edizione di Model Expo Italy, la più importante manifestazione a livello nazionale dedicata al modellismo statico e dinamico e al gioco.

Model Expo Italy, con un calendario di 200 eventi, tra laboratori interattivi e spettacoli, 450 espositori tra aziende ed associazioni, 6 aree tematiche e 8 padiglioni è un imperdibile appuntamento per il pubblico di appassionati di modellismo.

Cresce l’Area LEGO® che quest’anno raggiunge i 6.000 mq e si classifica come l’evento numero uno in Italia e tra le esposizioni di mattoncini LEGO più grandi d’Europa.

Fulcro di attenzione di un pubblico senza età, nell’Area LEGO® di Model Expo Italy si possono svolgere attività ludiche, come il quiz per mettere a dura prova la conoscenza del mondo Lego, alla scuola di LEGO Digital Designer al Pick and Build per i bambini.

Nuovi ospiti, spazi interattivi e tanto divertimento sono gli ingredienti della 4^ edizione di Games District.

Il Salone del Gioco di Model Expo Italy quest’anno avrà come tema Time Travel, un viaggio nel tempo attraverso i protagonisti della storia del fumetto e del mondo comics&games: preparatevi alle sfide con i vecchi cabinati delle sale giochi, alla sfilata dei cosplayers con il Cosfight, e alel lunghe partite con i giochi da tavolo.

Tra le novità del 2018 il ritorno di Elettroexpo: la fiera dedicata all’elettronica, informatica e radioamatore con il Mercatino del Privato è il luogo ideale per trovare offerte low cost in termini di minuteria, batterie, pezzi di ricambio, lampadine e molto altro per i propri modelli.

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda18624/fiere/model-expo-italy.html
Nessun commento

#ParcoNaturaViva, #sorprese ed #eventi per #Pasqua e #Aprile 2018

Parco Natura Viva, sorprese ed eventi per Pasqua e aprile 2018

UNA LUNGA PASQUA

In aprile lo staff scientifico ed educativo del Parco Natura Viva ti aspettano per tanti incontri esclusivi!

Dal 13 al 30 aprile, appuntamenti pomeridiani tra gli animali del Faunistico per preparare in prima persona merende e sorprese per gli animali ospitati al Parco Natura Viva: piccole scimmie, coloratissimi pappagalli, misteriosi lupi e tanto altro!

Inoltre a Pasqua e Pasquetta si apre la tradizionale sfida: la grande Caccia alle Uova. Un misterioso coniglietto ha nascosto decine di uova colorate tra i sentieri del Parco: riusciranno i bambini con le loro famiglie a trovarne il più possibile?

Inoltre tutti i giorni gli animali avranno delle sorprese incredibili: noci, insetti o discreti odori saranno nascosti dentro coloratissimi pacchetti a tema pasquale, preparati dai keeper del Parco o dai visitatori stessi! Scopri il programma sul sito del Parco!

CALENDARIO DI APRILE 

Giovedì 13 aprile

Keeper per un giorno – tamarino

Prepariamo insieme gli arricchimenti, speciali giochi-merenda pensati per stimolare gli animali a manifestare i loro comportamenti naturali e finalizzati a garantirne il benessere psico-fisico. Partecipa anche tu a questa attività, svolta dal Settore Educativo in collaborazione con gli altri settori del Parco! Oggi prepariamo la merenda per i tamarini, scopri queste buffe e iperattive piccole scimmie del Sud America!

Venerdì 14 aprile

Keeper per un giorno – lupo grigio

Prepariamo insieme allo staff arricchimenti e sorprese per gli animali! Oggi prepariamo la merenda per i lupi, maestro di destrezza che abita tanti racconti della nostra infanzia…

Sabato 15 aprile

Keeper per un giorno – pappagallo

Prepariamo insieme allo staff arricchimenti e sorprese per gli animali! Oggi prepariamo la merenda per i pappagalli, i più bei colori della natura e tanto carisma

Pasqua & Pasquetta. Domenica 16 e lunedì 17 aprile

Speciale attività di Pasqua

Nei giorni di Pasqua e Pasquetta, lo staff educativo del Parco Natura Viva guiderà adulti e bambini alla scoperta degli animali dei 5 Continenti, nell’ormai tradizionale gioco della “Caccia alle uova”.
Inoltre gli animali del Parco saranno alle prese con merende e arricchimenti ambientali a tema pasquale: resteranno stupiti nello scoprire cosa si cela nei pacchetti colorati preparati dallo staff?

Martedì 18 aprile

Keeper per un giorno – suricato e cercopiteco

Prepariamo insieme allo staff arricchimenti e sorprese per gli animali! Oggi prepariamo la merenda per i suricati : modello di cooperazione brillante, con una vedetta che ci spia…

Sabato 22, Domenica 23, Lunedì 24 e Martedì 25

Giornata internazionale della Madre Terra 2017 e Keeper per un giorno – lemure

Il 22 aprile nel mondo si festeggia la Giornata Internazionale della Madre Terra! Come possiamo prenderci cura del nostro pianeta? Scopri interessanti attività didattiche e una mostra fotografica che ci porterà in un curioso giro del mondo.

Sabato 29 aprile

Keeper per un giorno – orso andino e crisocione

Prepariamo insieme allo staff arricchimenti e sorprese per gli animali! Oggi prepariamo la merenda per i crisocioni e gli orsi e impariamo a conoscere meglio questi animali!

Domenica 30 aprile e Lunedì 1 maggio

Festeggiamo i tapiri

Per festeggiare la Giornata Internazionale del Tapiro, i simpatici tapiri del Parco saranno i protagonisti di giornate speciali durante le quali saremo impegnati nel preparare insieme una bella festa con tante prelibatezze.

 

5x5francobollo

Parco Natura Viva

A due passi dal Lago di Garda, Il Parco Natura Viva è oggi uno dei principali Centri per la Conservazione delle specie animali in pericolo di estinzione e centro di educazione ambientale.

Durante il percorso, suddiviso per continenti, immersi in un’oasi naturale, è possibile osservare la grande biodiversità del nostro pianeta. Un qualificato staff di biologi, veterinari e naturalisti si prende cura di questa straordinaria arca di Noè che conta oltre 250 specie e 2000 animali.

Il Parco Safari: è un affascinante percorso che si compie a bordo della propria auto e che conduce il visitatore alla scoperta degli abitanti della savana. Giraffe, leoni, ghepardi e iene sono solo alcuni dei protagonisti dell’avventura!

Il Parco Faunistico: un rilassante percorso pedonale inserito in un bosco di querce, in cui trovano casa animali di tutti i continenti, nel quale è possibile visitare anche La Serra Tropicale ed il Rettilario  la Fattoria e L’Extinction Park: dalla conquista della terraferma all’arrivo dei primi mastodontici mammiferi, gli ospiti saranno catapultati milioni di anni indietro: all’origine della storia della vita sulla Terra, con riproduzioni a misura reale, in un’ambientazione naturale.

Una grande attenzione per le famiglie con bambini:

  • possibilità di noleggiare passeggini
  • aree gioco e relax
  • aree pic nic
  • menù bambino
  • attività ludiche e educative con un ricco calendario di laboratori www.parconaturaviva.it

 

Come raggiungere il Parco

Parco Natura Viva
Ingresso visitatori:
Strada Provinciale 27a 37010 – Pastrengo
Oppure
Località Quercia, 37012 – Bussolengo
(Verona) – Italy

Per chi proviene da Milano sull’autostrada Milano-Venezia: Uscita di Sommacampagna
Per chi proviene da Venezia e da Bologna: Uscita di Verona Nord
Per chi proviene da Trento sull’autostrada del Brennero: Uscita di Affi

Seguire poi le indicazioni: Parco Natura Viva – Safari Park

Il Parco Natura Viva è raggiungibile con i mezzi pubblici dalla stazione di Verona Porta Nuova. Per informazioni sulle fermate più vicine e sugli orari consultare il sito: http://www.atv.verona.it

fonte: https://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=17642

Nessun commento

#Mostra #Mercato del #Disco #usato e da #Collezione a #Verona 2018

Mostra Mercato del Disco usato e da Collezione a Verona 2018

Domenica 11 marzo torna in Fiera l’appuntamento per gli appassionati ed i collezionisti di musica.

TORNA L’EVENTO PIÙ ATTESO PER I COLLEZIONISTI DI DISCHI

Domenica 11 marzo 2018, presso la Fiera di Verona si terrà la Mostra mercato del disco, del cd e del dvd usato e da collezione.

La manifestazione con ingresso continuato dalle 10:00 alle ore 19:00 si svolgerà presso la prestigiosa Sala Margherita e vedrà la partecipazione di più 80 espositori italiani e stranieri.

Sarà un’occasione unica dove i “cacciatori” di dischi, cd, dvd, potranno ritrovare le emozioni irripetibili dei vecchi dischi in vinile e trovare materiale che soddisferà il semplice ascoltatore o amante della buona musica ma anche il collezionista più esigente, alla ricerca del pezzo raro o della curiosità per completare o espandere la propria collezione.

In fiera sarà infatti possibile scambiarevendere e acquistare:

• vinili, cdv e dvd

 

INFORMAZIONI E BIGLIETTI

Biglietto intero: 5,00 €
Biglietto ridotto: 4,00 €
Orario continuato dalle 10.00 alle 19.00

 

 
Scarica il volantino e ottieni 1 Euro di sconto sul biglietto d’ingresso

scarica-pdf

 

 

MOSTRA MERCATO DEL DISCO

Gli amanti del rock più classico potranno trovare rarità di BeatlesRolling StonesLed ZeppelinU2Pink Floyd, o Bruce SpringsteenElvis Presley (in fondo, il Re del rock’n’roll è sempre lui!), Patti Smith e tanti altri. Di Elvis sono molto ricercati gli Extended Play (ovvero i 45 giri con più di due canzoni) stampati nel nostro Paese tra la fine degli anni ’50 e l’inizio dei ’60. Del gruppo di Bono i primi singoli pubblicati nel 1978 e 1979 hanno raggiunto un’elevata quotazione. I Beatles e i loro rivali Rolling Stones, nonostante abbiano una vasta discografia, hanno ancora dei pezzi molto ambiti soprattutto le incisioni realizzate agli inizi di carriera. Degli Zeppelin sono molto ricercate le stampe realizzate al di fuori dei confini inglesi e americani: le pubblicazioni originali del Paese del Sol Levante sono oggi croce e delizia di ogni collezionista!

Le ricerche ultimamente si sono spostate verso sonorità particolari come le colonne sonoredi film oscuri usciti tra la fine degli anni ’60 e la prima metà dei ’70 oppure i materiali utilizzati per sonorizzazioni di pubblicità e documentari fanno oggi la felicità di questi veri e propri ricercatori.

Alcuni nomi? Gruppi come Mirageman, Orchestra Cordara e McKarl quelli più altisonanti e ricercati; ma anche compositori come Pregadio, Bacalov, Piccioni e Trovajoli sono costantemente richiesti da molti appassionati.

La musica italiana fa la sua parte con i grandi classici come Lucio BattistiRenato Zero, Vasco Rossi (anche lui molto collezionato) e Zucchero. Di Battisti, oltre alle sue primissime incisioni (Per una lira e Luisa Rossi) sono molto richieste le incisioni in altre lingue (addirittura in francese e in tedesco oltre che spagnolo e inglese) tra tutti l’album Unser freies lieder realizzato completamente in tedesco per il solo mercato teutone! Molto richieste anche le canzoni che Lucio ha composto per LauziPatty Pravo e Dik Dik oltre ai meno noti – ma non per questo meno interessanti – Balordi e Giuliana Valci.

Altro genere che sta tornando alla ribalta prepotentemente è la new wave in tutte le sue sfaccettature: dark, punk rock, hard core, industrial…
In ogni fiera ci sono diversi stand che espongono materiale di gruppi inglesi e americani ma anche europei, con un’attenzione particolare all’origine del movimento di fine anni ’70.

 

Associazione Culturale Kolosseo
MAGGIORI INFORMAZIONI E CONTATTI

Associazione Culturale Kolosseo – Bologna

Tel. 051 19901432 – 328 0617960
Email: info@kolosseo.com
Web: www.kolosseo.com

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda2308/fiere/mostra-mercato-del-disco-usato-e-da-collezione-a-verona.html

Nessun commento

#Dinosaur #Show #Live #Experience 2018

Dinosaur Show Live Experience 2018

DINOSAUR SHOW LIVE EXPERIENCE

E se i dinosauri tornassero tra noi? E se ricomparisse anche l’uomo di Neanderthal?

A teatro questo è possibile: ma non nell’illusione che si crea sul palcoscenico, ma proprio in carne e ossa.

Perché a “Dinosaur Show Live Experience”, il fortunato spettacolo della Discovery Production che sta girando l’Italia a colpi di tutto esaurito,  quei bestioni della preistoria sono proprio lì davanti a noi.
Coi loro nomi spaventosi già solo a pronunciarli, i loro ruggiti, gli occhioni che sbattono minacciosi, i musi che ondeggiano, la lunga dentatura a sega pronta a scattare su ogni pezzo di carne umana, insomma vivi e vegeti.

Sabato 17 marzo lo spettacolo sarà a Verona, al Teatro Stimate in due orari, alle 16.00 e alle 18.15, per un’ora di grande divertimento, per grandi e piccoli (dai due anni).

LO SPETTACOLO

Dinosaur show “live experience” è un’avventura tra i dinosauri per tutta la famiglia, un’esperienza innovativa che mescola intrattenimento comico e scienza.

I dinosauri in scena sono tre (un tyrannosaurusrex, un velociraptor e un triceratopo): tre macchine straordinarie a grandezza naturale, costruite in gommapiuma e stoffa su uno scheletro d’acciaio, pesanti circa 40 chili e guidate all’interno da un operatore (di cui vediamo solo le gambe, comunque camuffate da zampe del dinosauro) con telecamera, monitor e joystick per guidarne i movimenti.

Un vero prodigio della tecnologia “animatronic” – ovvero quella multi-disciplina che unisce anatomia, robotica, meccanica e teatro di figura per creare pupazzi con caratteristiche del tutto realistiche – ma anche dell’estetica (sono davvero “belli”, se così si può dire), che la compagnia ha importato dagli Stati Uniti, dove sono largamente usati nel cinema o nei parchi a tema.

Una storia esilarante ambientata in un museo dove i giganti preistorici prenderanno vita grazie all’enigma della “tavola del tempo” risolto dal paleontologo tedesco Alfred.

BIGLIETTI E PRENOTAZIONI

Intero € 13.00

Ridotto € 10.00

Prenotazioni a numero 3669590150 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30/ 12.30 e 16.00/19.30.

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda18615/teatro/dinosaur-show-live-experience.html

Nessun commento

#8MARZO: #INGRESSO E #VISITEGUIDATE #GRATUITE NEI #MUSEICIVICI PER LE #DONNE

Promo 8 marzo 2018

Nell’ambito delle iniziative di OTTOMARZO. Femminile, plurale 2018, promosse dal Comune di Verona,
per l’intera giornata di giovedì 8 marzo i musei civici veronesi saranno ad ingresso gratuito per le donne.
Aderiscono: ArenaCasa di GiuliettaMuseo Archeologico al Teatro RomanoMuseo di CastelvecchioMuseo degli Affreschi G. B. CavalcaselleMuseo di Storia NaturaleMuseo Lapidario Maffeiano.
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Nel pomeriggio sono inoltre previste visite guidate gratuite a tema:

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Le visite guidate sono gratuite fino ad esaurimento dei posti disponibili.

E’ necessaria la prenotazione
alla Segreteria Didattica dei Musei del Comune di Verona:
Cooperativa Le Macchine Celibi
lunedì ore 9 – 13 e 14 – 15
da martedì a venerdì ore 9 – 13 e 14 – 16.
tel 045 8036353 – 597140
segreteriadidattica@comune.verona.it

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.