Nessun commento

#Concerto di #ElioeleStorieTese a #Verona

Concerto di Elio e le Storie Tese a Verona

Martedì 1 maggio 2018 all’Arena di Verona imperdibile concerto di Elio e le Storie Tese che portano a Verona il loro “Tour d’addio”.

Concerto di Elio e le Storie Tese a Verona

ELIO E LE STORIE TESE A VERONA

Martedì 1 maggio alle ore 21.00 all’Arena di Verona il concerto di Elio e le Storie Tese.

Ed eccoli gli Elii: Elio (cantante, flautista), Faso (chitarra basso), Rocco Tanica (voce, tastiera), Cesareo (chitarra alto), F, Christian Meyer (batteria, percussioni), Jantoman (tastiera), Mangoni (coreografie, voci), Clayderman Viganò (tastiera, chitarra).

Elio e le Storie Tese hanno partecipato all’edizione 2013 del Festival di Sanremo con la “Canzone mononota“, con cui si classificano secondi e vincono il Premio della critica “Mia Martini”, quello per il “Miglior Arrangiamento” e anche il “Premio della Sala Stampa Radio, Web e Tv.

Nel 2016 la nuova partecipazione di Elio e le Storie Tese al Festival di Sanremo e il 12 febbraio 2016 l’uscita del loro decimo album in studio dal titolo “Figgatta de Blanc”.

Ogni esibizione è accompagnata da una grande prova di trasformismo: durante la seconda, terza e quarta serata si sono presentati con protesi sulla testa in modo che sembrassero tutti avere una fronte molto sviluppata in altezza; nella la terza serata Elio è apparso con due braccia finte, per poi tirare fuori quelle vere, citando l’esibizione del 1996; durante la quarta serata si sono travestiti da nani e, nella finalissima, si sono presentati come corpulenti emuli di Mr. Creosote, personaggio di Monty Python – Il senso della vita.

Nessun commento

#Nek, #MaxPezzali e #Renga a #Verona

Nek, Max e Renga a Verona

Nek, Max Pezzali e Francesco Renga insieme per un tour in tutta Italia in questo 2018!

Il tour, partito con grande successo a Bologna, toccherà le principali città d’Italia, e passerà anche da Verona, sabato 28 aprile 2018 alle 21.00, quando i tre cantanti si esibiranno all’Arena di Verona.

Sarà un grande evento, una grande festa della musica con più di 30 brani in scaletta scelti tra i più grandi successi delle rispettive carriere dei tre artisti, che vantano repertori diventati colonna sonora di intere generazioni.

Sul palco i tre artisti saranno accompagnati da una super band di 9 elementi composta da: Fulvio Arnoldi (chitarra e tastiere), Stefano Brandoni (chitarra), Davide Ferrario (chitarra e tastiere), Luciano Galloni (batteria), Ernesto Ghezzi (tastiere), Chicco Gussoni (chitarra), Enzo Messina (tastiere), Lorenzo Poli (basso), Dj Zak.

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=18529

 

Nessun commento

#Concerto di #GianniMorandi a #Verona

Concerto di Gianni Morandi a Verona

Ad Aprile torna in Arena il grande Gianni Morandi con un concerto live!
———————————————————————————————————————–

Concerto di Gianni Morandi in Arena a VeronaIl RITORNO DI MORANDI

È recentemente uscito il disco “D’amore e d’autore” a quattro anni di distanza dall’ultimo album di inediti “Bisogna vivere”.

Un progetto unico che porta la firma di grandi autori della musica italiana, tra cui Elisa, Ivano Fossati, Levante, Luciano Ligabue, Ermal Meta, Tommaso Paradiso, Giuliano Sangiorgi e Paolo Simoni.

Il nuovo lavoro è un grande successo, come testimoniato dalle centinaia di vendite.

Tanto che a meno di un mese dall’uscita dell’album di inediti “d’amore d’autore”, si aggiunge a grande richiesta un nuovo appuntamento al Tour 2018 che partirà il 24 febbraio dall’ Rds Stadium di Rimini e farà tappa nei principali palasport italiani, che è il ritorno all’Arena di Verona, mercoledì 25 aprile 2018!

Il concerto inizierà alle 21.00 e sarà sicuramente un grande spettacolo con nuove e famosissime canzoni del cantante bolognese!

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=10660

Nessun commento

#Morgan #canta #DeAndrè

Morgan canta De Andrè 2018

Giovedì 7 giugno 2018, Morgan sarà in concerto al Teatro Romano, alle 21.00

E il suo live sarà un omaggio all’arte poetica di Fabrizio De André in un evento intimo e unico, ideato appositamente per la V edizione del Festival della Bellezza,  in programma a Verona dal 27 maggio al 10 giugno.

Il famoso e colto musicista si immergerà nel pathos e nei personaggi delle canzoni di Faber, da La guerra Piero a Il suonatore Jones ad Amico fragile e farà rivivere i temi e i sentimenti cari a ‘Faber poeta in musica’: la spiritualità e la guerra, la follia e gli amori, un universo ricco di umanità.

Durante il concerto Morgan percorrerà in tre fasi la produzione di Faber, senza dimenticare i riferimenti letterari e i maestri chansonnier da Cecco Angiolieri a Brassens e da Leonard Cohen a Bob Dylan, fino alla collaborazione con Ivano Fossati.

La chitarra acustica si miscelerà alle sonorità di archi e sintetizzatori, il piano elettrico entrerà a scandire le note, mentre alcuni brani si dilateranno, assumendo forme nuove.

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=18622

Nessun commento

#JackSavoretti al #TeatroFilarmonico

Jack Savoretti al Teatro Filarmonico

Jack Savoretti dopo il tour estivo che lo ha portato in giro per l’Italia, si esibirà a Verona lunedì 25 maggio 2018, alle ore 21.00, al Teatro Filarmonico, con un nuovo tour acustico.

Il tour acustico del “nuovo Bob Dylan”, così definito da alcuni esperti musicali, si chiama Acoustic Nights Live, durante il quale mostrerà dal vivo tutte le sue doti.

Nasce a Londra il 10 ottobre 1983 da padre italiano e madre ex modella tedesco-polacca.  Comincia a scrivere incoraggiato dalla madre, che da giovane ha frequentato Rolling Stones e Jimi Hendrix.

Debutta con Between the minds e arriva sul palco dell’Hammersmith Apollo con Corinne Bailey Rae.

Il secondo lavoro Harder than easy non è un successo e medita il ritiro dalle scene.

Supera il blocco scrivendo “Knock knock” e produce il terzo lavoro: Before the storm che vola in vetta alla classifica indie dei più venduti su iTunes nel Regno Unito.

Nel 2015 pubblica Written in scars: undici brani scritti in collaborazione con autori quali Sam Dixon e Matt Benbrook: tra questi figura anche il primo singolo, “Tie me down. Lo stesso team lavora al disco successivo, Sleep no more, che esce nel 2016.

Burn Magazine ha paragonato la musica di Jack Savoretti a quella di Simon & Garfunkel, London’s Daily Telegraph descrive che il cantante suona la chitarra come se avesse una magia primitiva su di essa.

Nessun commento

#CatherineDeneuve al #TeatroRomano 2018

Catherine Deneuve al Teatro Romano 2018

Mercoledì 6 giugno 2018, appuntamento imperdibile al Teatro Romano con Catherine Deneuve, interprete e musa del cinema surrealista e della Nouvelle Vague, protagonista di pietre miliari dell’arte cinematografica come le opere di Buñuel e Truffaut.

L’evento è unico per incontrare un’artista icona del cinema d’autore, simbolo di bellezza ed eleganza e stile.

Durante la serata, l’attrice intervistata dal noto critico Gianni Canova,  l’attrice ripercorrerà la carriera e gli incontri con artisti che hanno segnato la storia del cinema, dagli esordi con Roger Vadim, ai film con maestri del cinema come Roman Polanski, François Truffaut, Claude Lelouch, Dino Risi, Mario Monicelli, fino alle recenti collaborazioni con François Ozon e Lars von Trier. Accanto a lei, grandi attori come Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Omar Sharif, Jack Lemmon, Gene Hackman, Gerard Depardieu, Alain Delon, Jean-Paul Belmondo.

E poi le esperienze pluripremiate ai grandi festival, a Cannes e Berlino, dove ha vinto l’Orso d’Oro alla carriera, e a Venezia, col Leone d’Oro al capolavoro surrealista Bella di giorno di Luis Buñuel, un’interpretazione entrata nell’immaginario artistico di una generazione, considerata dalla critica tra le migliori della storia del cinema.

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=18632

Nessun commento

#PhilipGlass a #Verona 2018

Philip Glass a Verona 2018

Grande concerto in programma per il Festival della Bellezza 2108 al Teatro Romano il 27 maggio 2018 alle 21.00!

Il live vedrà esibirsi insieme, Philip Glass, la pianista Maki Namekawa e il pianista compositore Dennis Russell Davies.

Unica data italiana, in cui alla performance musicale unisce riflessioni sulle sue esperienze artistiche che hanno segnato la storia della musica e della cultura degli ultimi 50 anni.

PHILIP GLASS

Compositore statunitense, classe 1937, è considerato tra i capofila del minimalismo musicale con Steve Reich, La Monte Young, Terry Riley, John Adamse.
Glass è l’autore di musica sinfonica e da camera che più ha influenzato l’evoluzione musicale contemporanea, con opere eseguite da alcuni dei maggiori interpreti e orchestre, come Gidon Kremer e i Wiener Philharmoniker o Gustavo Dudamel e la Los Angeles Philharmonic.

Molto famose sono anche le sue composizioni per il teatro, in particolare per Samuel Beckett e Robert Wilson, e le colonne sonore di film come “The Truman Show”, “Kundum”, “The Illusionist”, “Diario di uno scandalo” e “The Hours”, per le quali ha ricevuto nomination agli Oscar e ai Golden Globe.

Ha collaborato con alcuni tra i maggiori artisti contemporanei, tra cui Woody Allen, Martin Scorsese, Allen Ginsberg, Laurie An, Maki Namekawa e Dennis Russel Daviesderson, Paul Simon; amico di Brian Eno e David Bowie, ha orchestrato alcuni loro pezzi inclusi negli album “Low” e “Heroes”, trasformati poi nella sua prima e quarta sinfonia.

MAKI NAMEKAWA

È tra i pianisti che godono delle maggiori attenzioni da parte della critica e del pubblico mondiale. Ha suonato nei templi della musica, dalla Carnegie Hall di New York alla Citè de la Musique di Parigi, e nel 2014 ha pubblicato un doppio CD con l’opera completa degli Etudes di Philip Glass, raggiungendo la prima posizione della classifica di Itunes Classic.

Sin dal 2005 si esibisce in duo con il pianista Dennis Russel Davies.

ROBERTO ESPOSITO

Roberto Esposito, salentino, ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui una borsa di studio per il Berklee College of Music di Boston nel 2009. Collabora con artisti di fama internazionale e nel 2015 ha composto un concerto per pianoforte ed orchestra, di prossima incisione.

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda18584/concerti/philip-glass-a-verona.html

Nessun commento

#SamSmith all’#ArenadiVerona

Sam Smith all’Arena di Verona

Sabato 12 maggio 2018 arriva a Verona Sam Smith, con un imperdibile concerto all’Arena!

A tre anni dal suo primo disco, In the lonely hour, Sam Smith ha pubblicato l’ultimo singolo “Too Good at Goodbyes”, tratto dal suo nuovo album “The Thrill Of It All”.

Too Good at Goodbyes è una ballata dalle caratteristiche soul e gospel ha sbancato tutte le classifiche mondiali sia di streaming che downloading a partire dalla Gran Bretagna (n.1 su Spotify, iTunes e vendita ufficiale) e ha raggiunto la vetta della classifica mondiale di Spotify (dove ad oggi contiamo oltre 133 milioni di riproduzioni).

Sam Smith si è presentato al grande pubblico collaboranso con i Disclosure per il brano “Latch” e con Naughty Boy in “La La La”; nel 2013 pubblica poi il suo primo lavoro “In the Lonely hour” dal quale sono stati estratti i singoli“I’m Not The Only One” (certificato Doppio Platino in Italia) e “Stay With Me” (certificato 3 volte Platino in Italia) che hanno raggiunto le vette delle classifiche mondiali collezionando su YouTube milioni di visualizzazioni (900 milioni il primo, 798 milioni il secondo).

Sabato 12 maggio alle 21.00 si esibirà all’Arena!

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.