Nessun commento

#Concerto di #MassimoRanieri a #Verona 2018

Concerto di Massimo Ranieri a Verona 2018

Sabato 23 giugno 2018 al Teatro Romano, per Verona Jazz Festival, uno dei più grandi interpreti della canzone italiana per un concerto unico dedicato a tutti gli amanti della musica d’autore: Massimo Ranieri!

Con il concerto Massimo Ranieri presenterà il suo nuovo album Malìa, un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana rivisitati in chiave jazz, con l’accompagnamento sul palcoscenico di alcuni dei più grandi jazzisti italiani.

Da “Malafemmina” di Totò a “Dove sta Zazà”, passando per “Strada ‘nfosa” di Modugno e “Torero” di Carosone, Ranieri arriva al secondo capitolo del suo personale viaggio nella canzone napoletana declinata in versione jazz, iniziato nel 2015 con l’album Malia – Napoli 1950-1960.

Sul palco una rinnovata formazione composta da perle del jazz italiano quali Stefano Di Battista ai sassofoni, Enrico Rava alla tromba e al flicorno, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.

Malìa, realizzato con la produzione di Mauro Pagani, sorprende per eleganza e originalità: nella loro rielaborazione jazzata, morbida e spesso intessuta di assoli ammalianti, i brani acquistano nuova eleganza grazie alla voce dell’artista, dando vita a un mix ironico e frizzante tipico dell’espressività partenopea, ma al tempo stesso elegante e pieno di sfumature. Rispetto al disco precedente non c’è un periodo temporale ben preciso: Ranieri ha deciso di pescare da vari anni e periodi per poter fare un viaggio nella musica della sua terra alla sua maniera, cercando di ricreare quella magia che già si sentiva nel primo disco. Ne viene fuori un lavoro delicato, gentile e aggraziato, dove la voce di Ranieri disegna emozioni che dal vivo diventanio ancora più intense.

fonte: https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda724/concerti/concerto-di-massimo-ranieri–a-verona.html

Saturday 23 June 2018 at the Teatro Romano, for Verona Jazz Festival, one of the greatest performers of the Italian song for a unique concert dedicated to all lovers of music: Massimo Ranieri!

With the concert Massimo Ranieri will present his new album Malìa, a journey through the great classics of the Neapolitan song revisited in a jazz key, with the accompaniment on the stage of some of the greatest Italian jazz musicians.

From “Malafemmina” of Totò to “Where is Zazà”, passing through “Strada ‘nfosa” of Modugno and “Torero” of Carosone, Ranieri arrives at the second chapter of his personal journey in the Neapolitan song declined in jazz version, started in 2015 with the album Malia – Naples 1950-1960.

On the stage a renewed formation composed of Italian jazz pearls such as Stefano Di Battista on saxophones, Enrico Rava on trumpet and flugelhorn, Rita Marcotulli on piano, Riccardo Fioravanti on double bass and Stefano Bagnoli on drums.

Malìa, made with the production of Mauro Pagani, surprises for elegance and originality: in their jazzy, soft and often interwoven reworking of bewitching solos, the songs acquire new elegance thanks to the artist’s voice, giving life to a typical ironic and sparkling mix the expressiveness of Naples, but at the same time elegant and full of nuances. Compared to the previous record there is not a precise time period: Ranieri has decided to fish for several years and periods in order to make a journey in the music of his land in his own way, trying to recreate that magic that was already felt in the first record . The result is a delicate, gentle and graceful work, where Ranieri’s voice draws emotions that become even more intense from live.

 

Nessun commento

#JossStone in #ArenadiVerona 2018

Joss Stone in Arena 2018

Sabato 15 luglio 2018, Joss Stone sarà in concerto a Verona, in Arena, alle 21.30!

La cantautrice britannica, dalla voce graffiante e anticonformista, star della musica soul mondiale, presenterà i successi che le hanno permesso di vendere oltre 12 milioni di dischi in carriera e di essere riconosciuta a livello mondiale come “la regina del soul”.

JOSS STONE

La sua prima raccolta di inediti “Mind, Body & Soul” (2005) ottiene uno strepitoso successo vendendo oltre 4 milioni e mezzo di copie, di cui 1 milione negli Stati Uniti dove diventa disco di platino.
In tutta la sua carriera artistica ha pubblicato 7 album contenenti hit di successo planetario, tra le quali ricordiamo “You Had Me”, “Super Duper Love”, “Right To Be Wrong” e “Fell In Love With A Boy”.

Ha venduto oltre 12 milioni di album in tutto il mondo, ottenendo 5 nomination ai Grammy e vincendolo nel 2007 nella categoria “Best R&B Performance”. Ha vinto inoltre due Brit Awards e il suo successo in America ha spalancato le porte per una nuova generazione di cantanti donne soul inglesi, tra cui Amy Winehouse e Duffy. Joss Stone è un’anticonformista, che rifiuta fermamente di adeguarsi all’idea dell’industria, di pop star bella e bionda.

L’ultimo disco, “Water For Your Soul” (2015), che si discosta leggermente dalla sua carriera soul racchiudendo influenze reggae, hip-hop e world music, è stato presentato dall’artista come “una miscela delle cose che mi piacciono”.

font: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=18651

Nessun commento

#Scorpions a #Verona

Scorpions a Verona

Dopo l’enorme successo di Novembre 2015 al Mediolanum Forum di Milano torna ad esibirsi live la band tedesca degli Scorpions!

Crazy World Tour sarà in tour in Arena lunedì 23 luglio 2018 e sarà l’unica tappa italiana del gruppo tedesco!

Nel 2015 gli Scorpions hanno festeggiato i 50 anni di carriera e nello scorso 24 novembre è uscita una loro raccolta di ballad dal titolo “Born to Touch Your Feelings – Best of Rock Ballads”.

Per l’esibizione in Arena gli Scorpions avranno alla batteria Mikkey Dee dei Motörhead e suoneranno la maggior parte dei brani che li hanno resi famosi in questi lunghi 50 anni di carriera!

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=18456

Nessun commento

#Concerto dei #DeepPurple a #Verona

Concerto dei Deep Purple a Verona

Dopo il grande successo dei concerti tenuti in Italia nel 2009 e la data al Castello Scaligero di Villafranca nel 2010 i Deep Purple tornano il 9 luglio con un Concerto all’Arena di Verona alle ore 21.00.

Dopo il successo del tour della scorsa estate e del loro nuovo album “InFinite” uscito lo scorso Aprile, Deep Purple sono pronti a tornare on the road nel 2018.

Al concerto suoneranno una scaletta composta di brani nuovi e di vecchi successi che li hanno resi i numeri uno dell’hard rock planetario.

I Deep Purple: lo storico gruppo inglese che ha segnato la storia della musica dagli anni ’70 fino ai nostri giorni, con un repertorio che spazia dal blues al rock’n roll, dal jazz al funky e al folk, dalla musica orientale a quella classica. Il suono della band comprende anche elementi pop e progressive rock.

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=729

Nessun commento

#GoranBregovic al #TeatroRomano 2018

goran-bregovic

Venerdì 8 giugno 2018 Goran Bregovic sarà in concerto al Teatro Romano alle 21.30!

Accompagnato dalla sua storica formazione, la Wedding & Funeral Band, il celebre compositore propone i suoi grandi successi in un concerto dai ritmi travolgenti, in cui si mescolano le sonorità di una fanfara tzigana a quelle di una chitarra elettrica, in una miscela scoppiettante che fonde jazz, tanghi e ritmi folk slavi, suggestioni turche e vocalità bulgare, polifonie sacre ortodosse e moderni battiti rock, che hanno reso i concerti di Bregovic tra i più coinvolgenti del panorama internazionale.

“Sonorità fragorose, un po’ alticce, affidate agli ottoni, si alternano ad altre solenni, toccanti. Affascinanti le voci delle due coriste bulgare, le cui voci ben si sposano con le trombe e il sax”.

Accompagnato dalla sua storica formazione, la Wedding & Funeral Band, Goran Bregovic porta in scena le musiche del suo nuovo disco, “Three Letters from Sarajevo”, insieme agli altri suoi grandi successi e alle colonne sonore che l’hanno reso celebre nel mondo.

Nessun commento

#StevenWilson a #Verona 2018

Steven Wilson a Verona 2018

STEVEN WILSON

Steven Wilson si fa conoscere sulla scena musicale come la mente dei Porcupine Tree.

Insurgentes è il titolo del suo primo album da solista, registrato con il bassista Tony Levin (King Crimson, Peter Gabriel), il batterista dei Porcupine Tree Gavin Harrison, il tastierista dei Dream Theater Jordan Rudess, il musicista giapponese suonatore Michiyo Yagi al koto, il chitarrista inglese Sand Snowman ed il flautista e sassofonista jazz Theo Travis.

AN EVENING WITH STEVE WILSON

To The Bone è il titolo dell’ultimo lavoro,  omaggio agli album progressive pop più importanti della sua giovinezza come ad esempio “So” di Peter Gabriel, “Colour of Spring” dei Talk Talk, “Seeds of Love” dei Tears for Fears.

La pubblicazione è prevista per il 18 agosto, su Caroline International (Iggy Pop, Underworld, Thurston Moore, Glass Animals).

In agosto inizierà dunque il tour che lo vedrà passare anche da Verona, il 25 giugno 2018, al Teatro Romano, alle 21.00, in uno show della durata di tre ore.

fonte : https://www.cittadiverona.it/eventi/scheda18583/concerti/steven-wilson-a-verona.html

Nessun commento

#VittorioSgarbi al #TeatroRomano 2018

Vittorio Sgarbi al Teatro Romano 2018

Dopo lo straordinario successo dello spettacolo teatrale “Caravaggio”, in cui Vittorio Sgarbi ha condotto il pubblico in un percorso trasversale fra storia dell’artista ed attualità culturali del nostro tempo,  e “Michelangelo” dello scorso giugno, per questo 2018, Vittorio Sgarbi torna al Teatro Romano con Leonardo.

Leonardo, prima nazionale al Festival della Bellezza di Verona, sarà in scena domenica 3 giugno alle 21.30 al Teatro Romano.

Vittorio Sgarbi porta in scena la Superstar del Rinascimento, una spregiudicata indagine sulle iperboliche imprese dell’anarchico esploratore col vezzo dell’arte e la tensione al volo.

L’abilità dell’associazione insolita del critico si accorda con la poliedrica irrequietezza del genio; l’anti-convenzionalità con l’anticonformismo del misterioso dandy. La conoscenza diventa riconoscimento nel districare i segni che la popolarità ha sovrapposto ai significati di un mito di portata universale.

Musiche composte ed eseguite dal vivo da Valentino Corvino

Elaborazioni visive e scenografia video di Tommaso Arosio

fonte: http://www.cittadiverona.it/index.php?option=com_jcalpro&extmode=view&extid=17594

After the extraordinary success of the theatrical show “Caravaggio”, in which Vittorio Sgarbi led the audience on a transversal path between the artist’s history and cultural current affairs of our time, and “Michelangelo” of last June, for this 2018, Vittorio Sgarbi returns at the Roman Theater with Leonardo.

Leonardo, national premiere at the Verona Beauty Festival, will be on stage on Sunday 3 June at 9.30 pm at the Teatro Romano.

Vittorio Sgarbi brings on stage the Renaissance Superstar, an unscrupulous investigation into the hyperbolic exploits of anarchist explorer with the habit of art and tension on the fly.

The ability of the critic’s unusual association accords with the multifaceted restlessness of genius; the anti-conventionality with the unconformity of the mysterious dandy. Knowledge becomes recognition in untangling the signs that popularity has superimposed on the meanings of a myth of universal scope.

Music composed and performed live by Valentino Corvino

Visual elaborations and video scenography by Tommaso Arosio

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.