Nessun commento

#Mika arriva all’ #ArenadiVerona con il suo “#RevelationTour” #2020

Mika arriva all’Arena di Verona con il suo “Revelation Tour”

Data 10 Agosto 2020 Orario 21:00 Dove Arena di Verona

Mika porterà le nuove canzoni e i suoi straordinari successi in girò per l’Europa con il suo nuovissimo spettacolo “Revelation Tour”. Farà tappa il 10 Agosto 2020 all’Arena di Verona.

L’eclettico protagonista di una straordinaria carriera artistica (che si è articolata in attività diverse come il design e la partecipazione e realizzazione di grandiosi show televisivi come Stasera CasaMika e X Factor in Italia e The Voice in Francia) ha deciso di riportare il focus totalmente sulla musica. A dodici anni dal debutto stellare di Life In Cartoon Motion che fu lanciato dalla hit colossale Grace Kelly, il nuovo progetto arriva dopo 4 album in studio, 1 album in concerto sinfonico, 1 raccolta antologica, 23 singoli e 4 DVD live che gli hanno fruttato certificazioni d’oro e di platino in 32 Paesi del mondo per oltre 10 milioni di dischi venduti.

Frutto di due anni di scrittura tra le pareti domestiche tra Miami, Londra e la campagna toscana, My Name Is Michael Holbrook ci porterà a scoprire l’essenza dell’identità di Mika, a partire dal suo nome anagrafico, passando per i rapporti familiari e un bagaglio di piccole e grandi esperienze, tra momenti di leggerezza e struggenti episodi chiave della sua vita e della sua famiglia, come spiega Mika stesso:

“Sono andato alla ricerca di chi avrei potuto essere, se non fossi stato Mika. Certi artisti si cimentano con un alter ego artistico, dal grandioso David Bowie con Ziggy Stardust, fino a Beyoncé con Sasha Fierce. Io ho fatto il contrario, sono andato a scoprire l’uomo dietro l’artista.

In attesa di scoprire le nuove canzoni, è arrivato il primo singolo al momento giusto, nella stagione giusta, contagioso e irresistibilmente “up”, ma anche con un lato “dark” e allusivo, come sono Relax, Take It Easy e Lollipop e altre canzoni di successo di Mika.

“Ice Cream è nata in un torrido giorno della scorsa estate, alla fine di un lungo percorso di scrittura. Due anni in cui mi sono confrontato con questioni personali, serie, anche dolorose, e ora mi sento più leggero e libero. Era Agosto, in Toscana. Avrei voluto andare al mare, o scappare da qualche parte al fresco. Fantasticavo di flirt estivi con qualcuno di supersexy e completamente fuori dalla mia portata, fantasticavo di essere l’uomo che vorrei sempre essere, specialmente in estate. E invece mi ritrovavo soltanto con la scomodità del caldo estivo: sudore, scadenze di lavoro, punture di api, e neanche un alito di aria condizionata. Ice Cream è una fantasia da sogno ad occhi aperti. Luccica come un miraggio e mi fa sentire come se tutto fosse possibile. Mi sono ispirato all’atteggiamento irriverente della musica anni 80-90, come ad esempio quella di George Michael. L’aspirazione è quella di diventare una versione migliore di me stesso ed andarne orgoglioso. Osare essere un uomo sensuale, osare esprimere chiaramente il desiderio che mi sono sempre tenuto nella testa. Ecco come e perché ho scritto Ice Cream.”

A novembre Mika ha portato le nuove canzoni e i suoi straordinari successi in tour, con uno spettacolo in giro per l’Europa. Il Revelation Tour è cominciato a Londra il 10 novembre, e proseguito in Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Olanda, Belgio e Lussemburgo.

Il tour italiano promosso da Barley Arts per Mika si articolerà in ben 12 tappe nelle grandi arene di altrettante città, un record per un artista internazionale di grosso calibro.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/mika-arena-di-verona-revelation-tour/ | Città di Verona

Nessun commento

I #SimpleMinds festeggiano i quarant’anni di #carriera all’#Arena di #Verona2020

Data 4 Agosto 2020 Orario 21:00 – 23:00 Dove Arena di Verona

SIMPLE MINDS – 40 YEARS OF HITS TOUR 2020

I Simple Minds, con 30 album e 60 milioni di dischi venduti, martedì 4 agosto all’Arena di Verona festeggiano quarant’anni di carriera con un enorme tour mondiale e celebrano i trent’anni dallo storico concerto del 1989 da cui è stato tratto il dvd dal successo planetario “Seen The Lights”. I Simple Minds, la band che ha cambiato la musica degli anni ’80 torna live con “40 Years of Hits Tour 2020”!

Simple Minds, scozzesi di origine e nati verso la fine degli anni ‘70, prendono il nome da un verso di “The Jean Genie” di David Bowie. Sono considerati una delle band inglesi più rilevanti di sempre e vantano una carriera quarantennale, con vendite che superano i sessanta milioni di dischi e cinque album al numero uno in UK: “Sparkle In The Rain” (1984), “Once Upon A Time” (1985),” “Street Fighting Years” (1989), “Live In The City Of Light” (1987) e “Glittering Prize 81/92” (1992).

L’apice del successo viene raggiunto dal gruppo nel 1982 con la pubblicazione di “New Gold Dream”, quinto album in studio considerato un manifesto della musica new wave. Da allora la loro popolarità è in continua ascesa anche grazie ai successi ottenuti da album come “Sparkle In The Rain e “Once Upon A Time”.

Negli anni Novanta cresce l’attività live dei Simple Minds e da questo periodo arrivano successi come “Let There Be Love”, “See The Lights”, “She’s a River” e “War Babies”. Anche i loro album più recenti continuano a registrare forte interesse tra il pubblico tanto che “Big Music” pubblicato nel 2015 viene descritto da MOJO come “il loro miglior album degli ultimi 30 anni”, e “Walk Between Worlds” del 2018 diventa il disco di maggior successo della band degli ultimi 20 anni, arrivando a raggiungere la quarta posizione della classifica inglese.

Uscito il 31 ottobre scorso, “Forthy: The Best Of Simple Minds” è una raccolta che ripercorre i quaranta iconici anni di carriera della band con l’aggiunta di una traccia inedita: una cover di ‘For One Night Only’ di King Creosote del 2014. I Simple Minds celebrano nel 2020 questo traguardo con un tour mondiale che arriverà anche in Italia e toccherà le città di Pistoia sabato 11 luglio, Roma mercoledì 15 luglio e Taormina sabato 18 luglio. Il tour si chiuderà il prossimo martedì 4 agosto con un concerto all’Arena di Verona dove la band torna ad esibirsi trent’anni dopo la loro prima e unica volta durante il tour di “Street Fighting Years” per una serata che fu così indimenticabile da essere stata pubblicata in un dvd che ottenne enorme successo.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/simple-minds-festeggiano-quaranta-anni-carriera-arena-verona/ | Città di Verona

Nessun commento

#BenjieFede per un #concerto evento all’#ArenadiVerona #2020

Data 3 Maggio 2020 Orario 21:00 Dove Arena di Verona

Benjamin Mascolo e Federico Rossi, in arte Benji & Fede saliranno sul palco dell’Arena di Verona per il loro concerto evento per un’unica esclusiva data il 3 maggio 2020.

Il duo di Modena Benji e Fede il 3 maggio del prossimo anno rivivranno insieme a tutti i loro fan il percorso che hanno vissuto insieme, i momenti più belli della loro storia musicale dalla loro prima cover in cameretta ai loro ultimi successi. A fare da sfondo, la suggestiva ed emozionante atmosfera dell’Arena di Verona.

Sul palco, Benji e Fede presenteranno live anche i brani del loro ultimo album “Good Vibes”, disponibile anche su Team World Shop e Amazon.

Per loro si tratta dell’evento più importante della loro carriera: “In una serata unica ripercorreremo con voi il lungo percorso che abbiamo vissuto insieme in questi anni”. Benji e Fede

I biglietti per il concerto di Benji & Fede all’Arena di Verona sono disponibili su TicketOne dalle ore 14 di venerdì 15 novembre e in tutti i punti vendita TicketOne dalle ore 11 di mercoledì 20 novembre.

Questi i prezzi dei biglietti per il concerto di Benji e Fede all’Arena di Verona VIP Package Experience: € 120,00 + € 9,00 diritti di prevendita Poltronissima Silver Numerata: € 50,00 + € 7,50 diritti di prevendita Poltronissima Numerata: € 45,00 + € 6,75 diritti di prevendita Poltrona Numerata: € 40,00 + € 6,00 diritti di prevendita Gradinata 1 Numerata: € 35,00 + € 5,25 diritti di prevendita Gradinata 2 Non Numerata: € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita.

DETTAGLI VIP PACKAGE EXPERIENCE Il VIP Package Experience include: Un biglietto di Poltronissima Gold Early Entry: accesso prioritario alla venue Accesso esclusivo al soundcheck di Benji & Fede prima dello show Gadget omaggio

“Good Vibes”, collaborazioni e tracklist Come gli altri album della loro carriera, anche “Good Vibes” ha debuttato al primo posto della classifica Fimi degli album più venduti della settimana in Italia. Nel nuovo progetto discografico del duo sono presenti anche Nek nel brano “Safari”, Rocco Hunt presente in “L’Ultimo Gin Tonic”, Tormento che duetta in “Tra Lo Stomaco E Lo Sterno” e Shari, voce femminile scelta dal duo per il brano “Sale”, singolo attualmente in rotazione radiofonica. Federico Rossi e Benjamin Mascolo hanno definito “Good Vibes” “una guida in 12 punti per aumentare le vibrazioni positive”. Si tratta del quarto album di inediti dopo “20:05”, “0+ (Zero Positivo)” e “Siamo Solo Noise”.

Questa la tracklist di “Good Vibes”: Good Vibes Solo con te Safari (feat.Nek) Tatuaggi Sale (feat. Shari) Quando sei con me L’ultimo Gin Tonic (feat. Rocco Hunt) Dove e quando Mi piace Magnifico Difetto Tra lo stomaco e lo sterno (feat. Tormento) Ogni volta

Sono quattro i dischi di platino conquistati per i tre album finora pubblicati, nove dischi di platino e sette dischi d’oro per i singoli. Tra questi c’è ovviamente “Dove e quando”, grandissimo successo dell’estate 2019 e brano presente nell’album di Benji & Fede.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/benji-e-fede-per-un-concerto-evento-allarena-di-verona/ | Città di Verona

Nessun commento

I #KISS in #concerto all’#Arena di #Verona2020

Data 13 Luglio 2020 Orario 21:00 Dove Arena di Verona

I Kiss all’Arena di Verona il 13 luglio 2020 non tornano a Verona per un concerto qualsiasi, ma per un concerto d’addio speciale.

L’incontro tra l’Arena e lo show dei Kiss e già in se uno spettacolo. Lo ha dimostrato il concerto del 2008. Con 28 dischi d’oro in America e 100 milioni di copie vendute, Gene Simmons e Paul Stanley, Tommy Thayer ed Eric Singer sono diventati un brand rock. Nel 2014 la band e stata introdotta nella Rock and Roll Hall Of Fame.

I Kiss si sono esibiti per la prima volta in Italia nel lontano 1980 (Unmasked tour) con tre date a Roma, Genova e Milano.

Sono 75 le nuove date che i Kiss hanno annunciato per l’ultimo tour nel 2020 e passeranno anche dall’Italia per una data unica lunedì 13 luglio all’Arena di Verona.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/i-kiss-in-concerto-in-arena-11-giugno-2015 | Città di Verona

Nessun commento

#Omaggio a #Morricone #Musiche da #Oscar al #TeatroNuovo di #Verona 2020

Data 5 Aprile 2020 Orario 21:00 Dove Teatro Nuovo di Verona

Uno spettacolo che è un viaggio imperdibile e travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi  compositori del novecento: Ennio Morricone.

Il “Maestro” non ha bisogno di troppe presentazioni: nella sua bacheca non solo due Oscar, ha vinto anche tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei BAFTA, dici David di Donatello, unidici Nastri d’Argento, due European Film Awards, un Leone d’Oro alla carriera e un Polar Music Prize, più di 70 milioni di dischi venduti nel mondo. Le sue composizioni hanno affascinato intere generazioni e attraversato svariati generi musicali, facendo di lui il più importante compositore  di colonne sonore di tutti i tempi

La sfida era, caso mai, di omaggiarlo in in modo diverso dal solito o da rielaborazioni pedisseque del suo repertorio.

Per questo il protagonista strumentale del concerto sarà il prestigioso Ensemble Le Muse. Un ensemble che può fregiarsi di importanti riconoscimenti internazionali conquistati proprio grazie anche a questo progetto culturato basato sulla figura del Maestro Morricone: nel 2015 ha avuto l’onore di rappresentare l’eccellenza musicale italiana nell’inaugurazione del semestre di presidenza Italiana presso l’UE con due indimenticati concerti ad Ankara e Instambul; nel 2017, durante il concerto al teatro Mohamed V di Rabat in Marocco, ha ricevuto l’Altro Patronato del Presidente della Repubblica Italiana prorpio in questo spettacolo.

Ospite musicale della serata sarà la suadente voce di Angelica Depaoli che ci farà rivivere le magiche atmosfere di quelle pellicole che hanno segnato la storia della cinematografia italiana.

Siederà al pianoforte l’ideatore e creatore delle Muse, la loro anima: il maestro Andrea Albertini: egli non solo suonerà e dirigerà le Muse, ma guiderà il pubblico lungo la carriera del maestro, raccontandoci “le storie” che si celano dietro queste musiche indimenticabili, arricchendo ogni brano di aneddoti, curiosità e note storiche.

Sarà un crescendo di emozioni e serena nostalgia in un’atmosfera intima e sognante, po’ come tornare indietro di qualche anno quando il cinema (e la sua musica) erano ancora magia.

Programma Brani del concerto: The hatefull eight (2016 – regia di Quentin Tarantino) Per un pugno di dollari (1964 – regia di Sergio Leone) Il buono, il brutto e il cattivo (1966 – regia di Sergio Leone) C’era una volta il West (1698 – regia di Sergio Leone) Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1970 – Elio Petri) Giù la testa (1971 – regia di Sergio Leone) Sacco e Vanzetti (1971 – regia di Giuliano Montalto) C’era una volta in Ameria (1984 – regia si Sergio Leone) Mission (1986 – regia di Roland Joffè) Nuovo cinema Paradiso (1988 – regia di Giuseppe Tornatore) Malena (2000 – regia di Giuseppe Tornatore) Se telefonando (canzone scritta per Mina)

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/omaggio-a-morricone-musiche-da-oscar-al-teatro-nuovo-di-verona/ | Città di Verona

Nessun commento

Il nuovo one-man #show di #EnricoBrignano all’#Arena di #Verona2020

Data 9 Maggio 2020 Orario 21:00 Dove Arena di Verona

Il nuovo one-man show di Enrico Brignano, dopo aver collezionato sold out in tutta Italia nel 2019, aggiungerà un’imperdibile data all’Arena di Verona prevista per sabato 9 maggio 2020.

Grande successo di pubblico per “Un’ora sola vi vorrei”, il nuovo one-man show di Enrico Brignano che, dopo aver attraversato l’Italia in lungo e in largo, tornerà a calcare i palcoscenici delle principali città della penisola, a partire da: Roma, Bologna, Firenze, Bari, Torino e seguiranno anche altre.

Dopo i sold out di “Innamorato Perso”, che ha fatto ridere ed emozionare il pubblico italiano dei palazzetti, l’artista torna in scena con questo nuovo e imperdibile show che sfida e rincorre il tempo.

Da febbraio 2020, “Un’ora sola vi vorrei” farà inizialmente tappa a Roma al Teatro Brancaccio, poi Bologna al Teatro EuropAuditorium, poi ancora Firenze al Teatro Verdi, così Bari al Teatro Team, come Torino presso il Teatro Alfieri.

Curiosità sullo spettacolo “Ruit hora”, dicevano i latini. “Il tempo fugge”, facciamo eco noi oggi. Che poi, che c’avrà da fare il tempo, con tutta questa fretta? E come mai, se il tempo va così veloce, quando stiamo al semaforo non passa mai? “L’attesa del piacere è essa stessa piacere”, sosteneva Oscar Wilde. In effetti, Oscar ha ragione. Perché quando sei sotto al sole alla fermata dell’autobus, ti fanno male i piedi, non ci sono panchine, è ora di pranzo e non hai neanche un pacchetto di crackers… e tornare a casa sarebbe essa stessa un piacere… lì l’attesa del piacere… per piacere… si capisce che è un piacere, no? Mi sa che le teorie di Oscar Wilde vanno un po’ riviste… A spasso nel suo passato, tra ricordi e nuove proposte che rappresentano un ponte gettato sul futuro, Enrico passeggia sulla linea tratteggiata del nostro presente, saltella tra i minuti, prova a racchiudere il fiume di parole che ha in serbo per il suo pubblico e a concentrarle il più possibile, in un’ora e mezza di spettacolo. Sì, un’ora e mezza. Ma il titolo dice “un’ora sola”. E la mezz’ora accademica non ce la mettiamo? E poi c’è il condizionale “vi vorrei”, che indica un desiderio non una realtà. O magari Brignano riuscirà magicamente, insieme al suo pubblico, a fermare anche il tempo?

Info bambini e disabili – Verona Prima di effettuare l’acquisto, si prega di visitare la pagina dedicata per informazioni su modalità di richiesta biglietti ed agevolazioni previste (fino ad esaurimento posti). Clicca qui o scrivi a chiara@eventiverona.it.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/one-man-show-enrico-brignano-arena-di-verona/ | Città di Verona

Nessun commento

#Concerto di #Zucchero a #Verona2020

Inizio 22 Settembre 2020 Tutto il giorno Fine 4 Ottobre 2020 Tutto il giorno Dove Arena di Verona

IL RITORNO DI ZUCCHERO 10 nuovi imperdibili show all’Arena di Verona per Zucchero.

Legati da tempo da un rapporto speciale, si riconferma ancora una volta la grande intesa tra ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI e la Città di Verona, che ospiterà in esclusiva nell’anfiteatro veronese gli unici 10 concerti che l’artista terrà in Italia nel 2020, a partire dal 22 settembre.

Questi gli appuntamenti in programma in Italia nel 2020: Le date: 22, 23, 25, 26, 27, 29, 30 settembre 2, 3 e 4 ottobre Verona, Arena

Le prevendite delle date annunciate sono disponibili su TicketOne.

Adelmo Fornaciari, meglio conosciuto come Zucchero (il soprannome utilizzato dalla sua maestra delle elementari), e originario di Reggio Emilia. L’ultima volta che e stato a Verona era il 2011, nel giorno del suo compleanno, che ha festeggiato proprio all Arena di Verona. E uno degli artisti italiani che ha venduto il maggior numero di dischi e vanta collaborazioni con numerosissimi artisti internazionali, da Eric Clapton a Luciano Pavarotti.

Nella vita ha fatto di tutto: diplomato come perito elettronico, ha lavorato come tornitore, salumiere e fornaio. Non ha mai finito la facolta di Veterinaria, nonostante i 39 esami superati su 51, poiche la sua vera passione e la musica. Una passione ampiamente ripagata dal successo e l’affetto dei fan da tutto il mondo. E famosa la sua passione per i cappelli: dichiara di averne 350 e gli sono valsi il soprannome di “the italian mad hatman“.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/concerto-di-zucchero-a-verona | Città di Verona

Nessun commento

#Emma festeggerà i suoi primi 10 anni di carriera musicale all’#ArenadiVerona #2020

Data 25 Maggio 2020 Orario 21:00 Dove Arena di Verona

È “Fortuna” il titolo del nuovo album di inediti di Emma, in uscita venerdì 25 ottobre.

Anticipato dal primo singolo “Io sono bella”, che ha riscosso un grandissimo successo radiofonico arrivando al primo posto della classifica settimanale EarOne, nel suo decimo anniversario di carriera, l’artista torna sulle scene con un disco dal sound moderno e uptempo. Oltre che come inteprete, ancora una volta Emma si mette in gioco anche come autrice di alcuni brani, tra cui la title-track “Fortuna”.

Il nuovo album “Fortuna” verrà presentato live in concerto per la prima volta il 25 maggio all’Arena di Verona per una data unica e speciale, quella del suo compleanno, in cui festeggerà insieme al pubblico i suoi primi 10 anni di carriera musicale. Tutti i posti dell’intero anfiteatro saranno numerati. Le prevendite per la data all’Arena di Verona saranno attive dalle ore 16.00 di oggi, mercoledì 16 ottobre, sul sito di TicketOne e dalle ore 11.00 di mercoledì 23 ottobre nei punti vendita e prevendita abituali.

Dal giorno della sua uscita, venerdì 25 ottobre, “Fortuna” verrà presentato da Emma al pubblico per la prima volta in un instore live tour nelle principali città italiane.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/emma-festeggera-i-suoi-primi-10-anni-di-carriera-musicale-allarena-di-verona/ | Città di Verona

Nessun commento

#Beatbox #Revolution – #TheBeatles #Musical al #Teatro #2020

Data 23 Aprile 2020 Orario 21:00 Dove Teatro Nuovo di Verona

Ritorna sui palchi dei più prestigiosi Teatri Italiani ed Europei lo Show che ha già ottenuto un successo strepitoso di critica e pubblico: “REVOLUTION The Beatles Musical“, la storia dei Beatles descritta ed impersonata da una delle Tribute Band più famose in Europa: “The Beatbox”. Uno spettacolo multimediale pieno di ricordi e canzoni intramonta

Il pubblico di Revolution rivive la straordinaria epopea dei Beatles, con un’immersione totale nei favolosi Sixties, in un emozionante susseguirsi di successi indimenticabili. Gli spettatori verranno coinvolti in un percorso di emozioni non solo musicali, lo spettacolo propone infatti rari documenti video in esclusiva che raccontano quel periodo storico con testimoni che hanno vissuto la magia di quegli anni in prima persona come Freda Kelly (storica segretaria dei Beatles), Pete Best (primo batterista dei Beatles), Renzo Arbore, Peppino Di Capri, Rolando Giambelli fondatore dei Beatlesiani e tanti altri, narrano le loro esperienze attraverso interviste ed aneddoti, il tutto diretto dall’abile mano del regista video Giorgio Verdelli.

Sei diversi momenti coinvolgeranno gli spettatori in un viaggio onirico. Nel primo tempo si ripercorre la storia dagli esordi al Cavern Club di Liverpool, passando all’Ed Sullvan Show fino al memorabile concerto allo Shea Stadium.

Nel secondo tempo insieme ai Beatbox sarà protagonista la Roma Philarmonic Orchestra per riproporre i grandi successi della produzione in studio.Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox in Revolution si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool.

Per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four, il tutto “mixato” a scenografie vintage e colorate.”

Love me do, She loves you, A hard day’s night, Help, Yesterday, Sgt Pepper’s, Hello Goodbye, Come together, Let it be, Something, Hey Jude, saranno alcune hit eseguite nello show, ma anche vere chicche per appassionati come Blackbird, Across the universe, Golden slumber” e tante altre.

Mauro Sposito nel ruolo di John Lennon Riccardo Bagnoli nel ruolo di Paul McCartney Filippo Caretti nel ruolo di George Harrison Federico Franchi nel ruolo di Ringo Starr.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/beatbox-revolution-the-beatles-musical-al-teatro-nuovo | Città di Verona

Nessun commento

#Beatbox #Revolution – #TheBeatles #Musical al #TeatroNuovo #Verona2020

Data 23 Aprile 2020 Orario 21:00 Dove Teatro Nuovo di Verona

Ritorna sui palchi dei più prestigiosi Teatri Italiani ed Europei lo Show che ha già ottenuto un successo strepitoso di critica e pubblico: “REVOLUTION The Beatles Musical“, la storia dei Beatles descritta ed impersonata da una delle Tribute Band più famose in Europa: “The Beatbox”. Uno spettacolo multimediale pieno di ricordi e canzoni intramontabili.

Il pubblico di Revolution rivive la straordinaria epopea dei Beatles, con un’immersione totale nei favolosi Sixties, in un emozionante susseguirsi di successi indimenticabili. Gli spettatori verranno coinvolti in un percorso di emozioni non solo musicali, lo spettacolo propone infatti rari documenti video in esclusiva che raccontano quel periodo storico con testimoni che hanno vissuto la magia di quegli anni in prima persona come Freda Kelly (storica segretaria dei Beatles), Pete Best (primo batterista dei Beatles), Renzo Arbore, Peppino Di Capri, Rolando Giambelli fondatore dei Beatlesiani e tanti altri, narrano le loro esperienze attraverso interviste ed aneddoti, il tutto diretto dall’abile mano del regista video Giorgio Verdelli.

Sei diversi momenti coinvolgeranno gli spettatori in un viaggio onirico. Nel primo tempo si ripercorre la storia dagli esordi al Cavern Club di Liverpool, passando all’Ed Sullvan Show fino al memorabile concerto allo Shea Stadium.

Nel secondo tempo insieme ai Beatbox sarà protagonista la Roma Philarmonic Orchestra per riproporre i grandi successi della produzione in studio.Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox in Revolution si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool.

Per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four, il tutto “mixato” a scenografie vintage e colorate.”

Love me do, She loves you, A hard day’s night, Help, Yesterday, Sgt Pepper’s, Hello Goodbye, Come together, Let it be, Something, Hey Jude, saranno alcune hit eseguite nello show, ma anche vere chicche per appassionati come Blackbird, Across the universe, Golden slumber” e tante altre.

Mauro Sposito nel ruolo di John Lennon Riccardo Bagnoli nel ruolo di Paul McCartney Filippo Caretti nel ruolo di George Harrison Federico Franchi nel ruolo di Ringo Starr.

Leggi l’articolo originale su Città di Verona! https://www.cittadiverona.it/eventi/beatbox-revolution-the-beatles-musical-al-teatro-nuovo | Città di Verona

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com